Campionato Invernale 2a Divisione maschile: la qualificazione dell’Hermes Progetto Tennis ai play-off…non è mitologia! Il Ct Scandicci passa alla fase successiva con entrambe le squadre…

Domenica 3 Dicembre si è disputata la quarta giornata del Campionato Invernale di Seconda Divisione maschile: come sempre vige la regola di un prestito per squadra con la classica formula di due singolari e un doppio. Le trentasette squadre iscritte sono state suddivise in due gironi da sei e cinque da cinque: passeranno ai play-off a eliminazione diretta le prime tre classificate di ogni girone da sei e le prime due di ogni girone da cinque, successivamente le quattro semifinaliste saranno promosse in Prima Divisione per l’anno 2018.
Di seguito tutti i risultati del fine settimana con la cronaca dei campi principali.

I pronostici di Grantennis Toscana
1a fascia: Circolo Mantoflex Cecina, Ct Arezzo
2a fascia: Polisportiva Curiel Pontassieve, Polisportiva Rufina
3a fascia: Ct La Racchetta Siena, Ct Scandicci A

GIRONE 1: La situazione è già perfettamente delineata ad una giornata dal termine, con tre squadre matematicamente promosse alla fase successiva. Il Tc Bisenzio rimane in testa al girone a punteggio pieno dopo il successo per 3-0 sul Tc Polizia Municipale Carrara. Il Ct Certosa Calci realizza una vittoria fondamentale nella corsa per i play-off contro la Coop Livorno: il blitx calcesano contro i giovani labronici è filmato con grande agilità da Francesco Migliarini e Lorenzo Carboni. Ai play-off anche il Ct Scandicci B.

GIRONE 2: E’ già tutto matematicamente deciso per i play-off ad un turno dal termine: il terzetto che supera il girone è composto da Ct La Racchetta Siena, Tc Paganico e Tc Follonica. I senesi sono in testa alla classifica a punteggio pieno, nonostante l’assenza del “prestito” numero 1 Andrea Taliani: la maratona vincente di Alberto Cinelli contro Francesco Manzini apre la strada al secondo punto di Jacopo Ceccherini nel match vinto contro l’At Piombinese. Negli altri incontri del girone successi per 3-0 del Tc Paganico contro l’At San Vincenzo e del Tc Follonica contro il Ct Piancastagnaio.

GIRONE 3: Nonostante la vittoria per 2-1 sul campo dell’As Fiesole Tennis A, la Polisportiva Curiel Pontassieve non è ancora certa del passaggio del turno. E’ ben lanciato anche il Tc La Fiorita, che batte per 3-0 il fanalino di coda Bertola Tennis Club di Lido di Camaiore: successo al terzo set di Federico Becattini nella sfida tra 3.3 contro Riccardo Biagi, molto più agevole quello di Paolo Migliorini contro Iacopo Palla.

GIRONE 4: Doppio 3-0 casalingo e verdetti già tutti emessi ad una giornata dal termine. La netta vittoria del Ct Porto Azzurro sul Tc San Miniato non cambia i destini della compagine elbana, che è estromessa dai play-off in vantaggio del Circolo Mantoflex Cecina (che riposava) e del Tc Bagni di Lucca. La squadra termale, pur senza il suo numero 1 Samuele Galli, domina contro il Tc Santa Croce sull’Arno: Matteo Ciampi e Hermes Fornari cedono appena cinque giochi contro Firenzuoli e Banti.

GIRONE 5: Il big-match di giornata era di scena a Arezzo tra le capoliste Ct Arezzo e Ct Scandicci A. I padroni di casa lasciano ancora una volta fuori tutti i Seconda (Naldi, Chiodini, Vannutelli) dando fiducia ai giovani Tommaso Acciai e Gherardo Cacchiarelli: contro un solidissimo Scandicci il turn-over non funziona e vanno a segno in due set Andrea Tanini e Alberto Vanni. Primi due punti stagionali per il Ct Cerbaia contro il Ct Pontedera: è un infinito doppio di spareggio, terminato per 11-9, a regalare il successo a Taddeo/Baldacci contro Gambini/Piacente.

GIRONE 6: Nonostante il turno di riposo, la Polisportiva Rufina può gioire per la qualificazione anticipata. L’altro posto nei play-off a eliminazione diretta se lo contenderanno all’ultima giornata Tc Montevarchi e Junior Tc Arezzo, che questa Domenica hanno vinto entrambe per 2-1. Protagonista tra i montevarchini Matteo Cavoto, autore di entrambi i punti vincenti contro il Tc Sinalunga, che a sua volta era passato in vantaggio grazie al “prestito” Andrea Papponi. Lo Junior invece ha espugnato il campo della Polisportiva Firenze Ovest senza ricorrere al doppio, in virtù dei punti conquistati da Edoardo Chiericoni e Tommaso Caporali.

GIRONE 7: Hermes Progetto Tennis chiude il girone nel migliore dei modi con la quarta vittoria in quattro incontri disputati: la formula è sempre la stessa degli incontri precedenti anche contro l’As Fiesole Tennis B, con il maestro di casa Maurizio Chiti imbattibile sia in singolare che in doppio e Alessio Corrieri sconfitto al terzo da Marco Zoboli. Nella sfida tra squadre ancora a zero punti, netta vittoria del Tc Prato contro il Ct Lucca B: nonostante parecchio turn-over, sono i fratelli Guglielmo e Luigi Stefanacci a siglare i due punti decisivi nei singolari.

Squadre qualificate ai play-off regionali: Tc Bisenzio, Ct Certosa Calci, Ct Scandicci B, Ct La Racchetta Siena, Ct Paganico, Tc Follonica, Circolo Mantoflex Cecina, Tc Bagni di Lucca, Ct Scandicci A, Polisportiva Rufina Tennis, Hermes Progetto Tennis,

Condividi su:
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Technorati
  • RSS

5 risposte a Campionato Invernale 2a Divisione maschile: la qualificazione dell’Hermes Progetto Tennis ai play-off…non è mitologia! Il Ct Scandicci passa alla fase successiva con entrambe le squadre…

  1. fabio scrive:

    Solo per completezza : nel girone 6 il TC Montevarchi ha giocato in casa della Polisportiva Firenze Ovest e ha vinto 3 a 0.

    Singolari: Cavoto batte Spini 6.3-6.1
    Nizzoli batte Casale 6.2-6.4
    Doppio : Nizzoli-Cavoto battono Rosseti Spini 6.3 – 6.4.

    • massimiliano scrive:

      grande Fabio!

  2. Francesco scrive:

    Polisportiva Curiel ha vinto a Lucca per 2/1 e non per 3/0

    • ceccobeppe scrive:

      scusate ma il girone 1 è un girone fantasma!?

      • Redazione Grantennis Toscana scrive:

        Se i circoli o i giocatori non ci mandano i risultati, neppure su richiesta, non possiamo farci niente…

        Redazione GTT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *