Tc Santa Croce

28/06/2017 - 08:06

Sono aperte le iscrizioni al Torneo di 3a Categoria limitato 3.4 del Tc Santa Croce (Circuito 3.4 Pisa Series): per iscriverti CLICCA QUI

Sono aperte le iscrizioni al Torneo di 3a Categoria limitato 3.4 del Tc Santa Croce (Circuito 3.4 Pisa Series): per iscriverti CLICCA QUI

Sono aperte le iscrizioni per il Torneo di 3a Categoria limitato 3.4 maschile e femminile organizzato dal Tc Santa Croce […]

SCHEDA DEL CIRCOLO

  • Nome: Tc Santa Croce
  • Indirizzo: Via Poggio Adorno 22
  • Telefono: 0571/297421
  • Sito web: www.tcsantacroce.com
  • E-Mail: info@tcsantacroce.com
  • Numero di campi: 7
  • Strutture: 7 campi in terra rossa di cui 2 coperti, club house con bar e ristorante, campo da calcetto e palestra
  • Squadre: Serie C Maschile D1 femminile D3 Maschile e Femminile 4 squadre under
  • Staff Tecnico

    BRUNO DEL SOLDATO (Maestro Nazionale FIT)
    ETTORE ROSSETTI (Maestro Nazionale FIT)
    GIULIA BRAZZINI (Preparatore Atletico FIT)

Cenni storici

Costituito nel 1967 su iniziativa di sette, appassionati tennisti del posto – Rino Gazzarrini, Mario Giannoni, Mario e Piero Pantani, Franco Riccioni, Mauro Sabatini, Romano Settesoldi – il Tennis Club Santa Croce sull’Arno, a partire dagli anni ’70, si è messo in evidenza a livello regionale e nazionale per la fertilità del proprio e per l’intraprendenza organizzativa concretizzatasi in eventi di grande spessore.
La scuola del Tennis Club Santa Croce sull’Arno si è sempre avvalsa di eccellenti maestri che hanno lanciato ad alti livelli i propri allievi (tra questi, i fratelli fiorentini Simone e Pierfrancesco Restelli, Silvia Marchetti e Ettore Rossetti, Matteo Catarsi e Elisa Balsamo, Matteo e Martina Trevisan). Sul piano dell’organizzazione dei tornei, ricordiamo che già negli anni ’70 (per cinque stagioni, dal 1973 al 1978)  il circolo biancorosso ha ospitato sui suoi campi un torneo italiano di II categoria, mentre dal 1979 si disputa sui campi del ‘cerri’, nella tradizionale data di metà maggio, il Torneo internazionale giovanile ITF riservato ai migliori juniores del Mondo (vi hanno giocato Gabriela Sabatini e Thomas Muster, Marcelo Rios e Anna Kournikova, Gustavo Kuerten e Martina Hingis).
Il Tennis Club Santa Croce sull’Arno, che oggi è una moderna realtà, conta al suo attivo circa 90 soci e una scuola SAT (diretta dai maestri Matteo Catarsi e Monica Corsoni) con 80 allievi. Le formazioni tennistiche santacrocesi prendono parte ogni anno a tutti i campionati giovanili e seniores.
Ricordiamo i principali successi conquistati dai principali atleti cresciuti a Santa Croce. Nei primi anni ’80 dal fiorentino Simone Restelli, allievo della scuola di Santa Croce (che si impose nella selettiva Coppa Lambertenghi 1982), del fratello Pierfrancesco Restelli (proclamato campione italiano di B nel 1985), di Ettore Rossetti (giunto fino alla posizione N° 243 nel 1992), di Elisa Balsamo (tra le tenniste toscane professionistiche più affermate in questi ultimi anni). Per non parlare dei due fratelli Matteo e Martina Trevisan, che proprio al Cerri hanno iniziato a prendere confidenza con la racchetta da tennis prima di dominare i circuiti giovanili italiani e internazionali. Matteo, classe 1989, è stato l’ultimo juniores italiano  ad arrivare fino al 1° posto del ranking mondiale juniores (accadde nel 2007, dopo che nella stessa stagione aveva vinto Milano Bonfiglio e centrato la finale al Roland Garros junior); la sorella Martina, classe 1993, è stata incoronata campionessa italiana nelle categorie under 12, under 14 e under 16 e nel 2009, a soli 16 anni, ha conquistato a Forlì i campionati italiani di II categoria. Nel 2012 un altro atleta biancorosso è salito alla ribalta del panorama nazionale: si tratta dell’under 14 Tommaso Schold, livornese ma da anni allievo del Cerri, che si è laureato campione regionale nella propria categoria aggiudicandosi quindi un pass per la fase finale, dove ha raggiunto l’onorevole traguardo dei quarti di finale.
La scuola SAT del Tennis Club Santa Croce sull’Arno si è avvalsa, sin dagli esordi, della collaborazione di eccellenti maestri, capaci di diffondere preziosi insegnamenti e di guidare i tanti giovani – santacrocesi e non – alla passione per questa disciplina. Ci riferiamo a tanti tecnici ben conosciuti nel panorama regionale e nazionale, dai primi maestri Sergio Marrai, Cesare Agresti, Arturo Baldan, fino ai più recenti degli anni ’80 e ’90, ovvero Sergio Turini, Ruggero Gigli e Silvia Marchetti. Dopo la parentesi della Evolution Tennis School dei maestri fiorentini Fabio Bianchini e Duccio Pellegrini (dal 2006 al 2008) e dopo la lunga esperienza del team tecnico composto da Matteo Catarsi e Monica Corsoni (quest’ultima mamma dei tennisti Matteo e Martina Trevisan), da giugno 2016 si sono insediati come maestri del Tennis Club Santa Croce i due ex tennisti di categoria B, ben conosciuti a livello nazionale, Bruno Del Soldato ed Ettore Rossetti: il primo pisano, reduce dall’esperienza al CT Pontedera; il secondo santacrocese con trascorsi a Montecatini, Pistoia e Dubai. Al loro fianco opera nella veste di preparatore atletico Giulia Brazzini. IL progetto firmato Del Soldato-Rossetti si chiama “Scuola Tennis Smile”, un modo accattivante di praticare e di vivere questo sport, dove tecnica e divertimento si fondono insieme per creare l’atmosfera migliore per piccoli e grandi tennisti. Dopo i corsi estivi ormai giunti al termine, prenderà il via a settembre la scuola invernale per i settori minitennis, addestramento, perfezionamento ed agonistica. Gli allievi sono seguiti sia da un punto di vista tecnico-didattico che sotto il profilo della preparazione atletica. La scuola del TC Santa Croce sull’Arno offre inoltre la possibilità a tutti i soci di sostenere lezioni individuali di tennis, ed organizza, nel corso della stagione, momenti di intrattenimento quali tornei e feste del tennis.