Serie A Tennis Live: Ct Siena ad un passo dalla storia, sconfigge il Ct Ceriano e conquista la doppia sfida per la promozione in A1!

Il Ct Siena per la prima volta nella storia giocherà la finale dei play-off nel Campionato di Serie A2 femminile decisiva per approdare nel massimo campionato: dopo una durissima sfida giocata sotto i palloni del Tc La Racchetta a causa dell’indisponibilità dei campi outdoor di Vico Alto, le ragazze capitanate da Massimo Ardinghi superano il Ct Ceriano con il punteggio di 3-1.
Il match contro le ostiche lombarde si muove sul filo dell’equilibrio ed è caratterizzato da incontri durissimi. Su tutti il singolare di apertura che vede opposte Laura Pous Tio e Anne Schaefer: la spagnola va ad un solo punto contro la tedesca tesserata per il club milanese, attuale numero 593 del mondo, ma si salva sul 4-5 15-40 nel terzo set e approda al tie-break, che conquista con il punteggio di 7-2. L’unico singolo senza storia è la sconfitta per 60 62 patita da una Corinna Dentoni non in giornata contro Angelica Moratelli. A questo punto sale in cattedra una straordinaria Chiara De Vito. Il primo parziale contro Gloria Stuani è una battaglia estrema, in cui la vivaista senese annulla addirittura sei set-point all’avversaria, un successo rocambolesco che apre la strada ad un rapido 6-2 successivo. Anche in doppio la De Vito, affiancata a Laura Pous Tio, disputa una prestazione di livello elevatissimo: Moratelli/Stuani non mollano mai, ma alla fine devono alzare bandiera bianca con il punteggio di 76 75.
Adesso tra il Ct Siena e l’approdo nel campionato di Serie A1, un obiettivo mai raggiunto dal circolo toscano, rimane l’Usd Beinasco da affrontare in una doppia sfida di andata e ritorno nelle prossime due domeniche.

Ct Siena – Tc Ceriano 3-1
Laura Pous Tio (S) b. Anne Schaefer (C) 63 46 76
Angelica Moratelli (C) b. Corinna Dentoni (S) 60 62
Chiara De Vito (S) b. Gloria Stuani (C) 76 62
Pous Tio/De Vito (S) b. Moratelli/Stuani (C) 76 75

 

Condividi su:
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Technorati
  • RSS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *