Serie D2 maschile: tra Assi Giglio Rosso e Tc Pistoia A è sfida per il primato di qualità mostruosa, il cuore porta in extremis ai play-off Tc Sinalunga, At Piombinese e Ct Taddei

Domenica 24 Maggio si è giocata la quinta e ultima giornata del Campionato di Serie D2 maschile. Quest’anno saranno quaranta le compagini al via, suddivide in otto gironi da cinque squadre: passeranno alla fase successiva a eliminazione diretta le prime due classificate di ogni girone, e di queste le prime otto squadre, ovvero le qualificate ai quarti di finale, si assicureranno il diritto di partecipare alla Serie D1 nel 2016. L’ultima classificata di ogni girone invece retrocederà in D3. Di seguito tutti i risultati del fine settimana con le cronache dai campi.

Squadre favorite di Grantennis Toscana
1a fascia: Tc Sinalunga
2a fascia: Assi Giglio Rosso, Tc Pistoia A
3a fascia: Polisportiva Rufina, Amici del Tennis Ronchi, Tc Pistoia B, Ct Venturina

GIRONE 1: La volata a tre per i play-off beffa clamorosamente Colle Sport Asd, mai battuto fino a domenica scorsa, che paga a caro prezzo il 5-0 subito dal Tc Sinalunga e va fuori per una peggiore differenza incontri vinti-persi: la fortissima compagine della Valdichiana schiera i suoi assi Nahuel Fracassi e Giovanni Galuppo, mentre altre volte aveva fatto una massiccia rotazione, e per i valdelsani cala il sipario. Passano come primi del girone i campioni in carica di D3 del Ct Camucia, che tuttavia devono patire tantissimo nel derby aretino contro lo Junior Tc Arezzo: i singolari terminano sul 2-2 per i punti cortonesi di Nicola Carini e Luca Bassini e la risposta aretina di Federico Fumagalli e Francesco Misesti, ma in doppio Camucia assesta il punto decisivo con Bassini/Carini.

GIRONE 2: Nella sfida per definire la vincente del girone tra Tc Pistoia A e Assi Giglio Rosso il livello tecnico è mostruoso per la categoria con la presenza in campo dell’ex Campione Italiano di B Marco Filippeschi tra i fiorentini e l’ex campione italiano di Terza Categoria Matteo Ventavoli tra i pistoiesi. Ovviamente entrambi gli scudettati portano a casa il proprio singolare, ma gli Assi fanno la differenza, più che con un Giacomo Romani in gran forma e devastante contro il 3.3 Cagliari, con un ottimo Roberto Sarti che supera al terzo set Gabriele Lisci evitando di andare al doppio decisivo.

GIRONE 3: Mentre il Tc Follonica aveva già chiuso il suo girone da imbattuto con una giornata di anticipo, l’At Piombinese batte per 3-2 il Ct Venturina nello scontro diretto per il secondo posto nei play-off regionali. Asd Mantoflex Cecina ottiene la salvezza ai danni del Tc Isola d’Elba: i cecinesi più quotati Valerio Discalzi e Giancarlo Nencini fanno più fatica dei singolaristi “bassi” Alessandro Mariani e Matteo Luparini, ma alla fine è vittoria per 5-0.

GIRONE 4: Con il quarto 3-2 su quattro partite, la Polisportiva Rufina batte il Ct Giotto Arezzo e chiude il raggruppamento al primo posto in classifica. Si qualifica anche l’As Fiesole Tennis, che nello scontro diretto non lascia minimamente scampo al Tc Montevarchi (5-0).

GIRONE 5: Alle spalle degli Amici del Tennis Ronchi si qualifica per il play-off regionali il Ct Taddei, che chiude a quattro punti con il bilancio di due vittorie e due sconfitte ma con una migliore differenza incontri vinti-persi rispetto al Tc Livorno. La compagine versiliese non ha problemi a espugnare il campo dello Junior Marina di Carrara con i punti realizzati da Alberto Carignani, Antonio Di Meo e Augusto Antonelli, e l’unico passo falso di Cristian Volpi battuto da Lorenzo Filippi.

GIRONE 6: Il Ct Lagomare fa quattro su quattro sul campo del Tc La Fiorita, condannato alla retrocessione. I fiorentini almeno ci provano con il solito 4.3 Claudio Pallicca, autore di un ottimo campionato e a segno contro Di Martino, ma il trittico Bacci, Carmazzi e Leonardi si dimostra troppo forte per gli avversari di turno. La seconda squadra a qualificarsi è la Polisportiva Firenze Ovest: nel derby contro l’Asd Poggetto come previsto fa sfuriare l’eccellente Roberto Borsetto, contro cui non può niente il 3.1 Alberto Bernocchi, ma poi raccoglie agilmente i punti di Alberto Baldrati, Tommaso Salvatori e Niccolò Spini.

GIRONE 7: Il Country Club Gorinello di capitan David Ramazani, scatenato contro il 3.2 Panella, è la seconda qualificata assieme al Tc Poggibonsi: contro l’As Florentia oltre a “Rama” ottengono facili vittorie anche Tommaso Romano e Daniel Marchetti contro Poggi e Sorri, mentre il maestro Riccardo Manzini (63 al terzo su Pancani) rende meno amaro il bilancio per i suoi, che erano già salvi. Il Tc Poggibonsi, già certo del superamento del turno, si rilassa e viene sconfitto in maniera ininfluente dal Tennis Costa Azzurra.

GIRONE 8: Il Ct Firenze era già certa del passaggio ai play-off, ma i giochi sono ancora da concludere in quanto due partite rinviate per la pioggia devono essere recuperate.

Squadre qualificate ai play-off regionali: Ct Camucia, Tc Sinalunga, Assi Giglio Rosso, Tc Pistoia A, Tc Follonica, At Piombinese, Polisportiva Rufina Tennis, Amici del Tennis Ronchi, Ct Taddei, Ct Lagomare, Polisportiva Firenze Ovest, Tc Poggibonsi, Ct Firenze

Squadre retrocesse in Serie D3: Ct La Racchetta Siena, Tc Isola d’Elba, Tc La Fiorita, Sporting Club Muraglione, Ct Bagno di Gavorrano, 

Condividi su:
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Technorati
  • RSS

11 risposte a Serie D2 maschile: tra Assi Giglio Rosso e Tc Pistoia A è sfida per il primato di qualità mostruosa, il cuore porta in extremis ai play-off Tc Sinalunga, At Piombinese e Ct Taddei

  1. giulio andreotti scrive:

    Complimenti vivi al passaggio del turno del Tc Sinalunga e al Tc Camucia . La fortuna è sempre dalla parte dei piu’ deboli. Il prossimo anno in qualche circolo l’inverno sarà meno freddo con le camiciole di lana che gentilmente gli avete …ooops.. gli sono state recapitate…. Grandiiii

    • Nicola carini scrive:

      Scusa ma a cosa ti riferisci ??

      • tuttopercaso scrive:

        forse azzardo, ma guardando i Vostri risultati mi pare che Sinalunga sia una compagine molto più forte di Camucia e nonostante questo avete vinto 41…. ciò vi ha permesso di passare come primi ( quindi con la possibilità di giocare con una seconda classificata) e loro come secondi ( con 2 seconda categoria in squadra non vanno alcun problema) …. mi pare che sia un risultato fortuito che aiuta entrambe le squadre….

        • Nicola carini scrive:

          Prima di fare illazioni dovresti conoscere le situazioni sinalunga nella domenica che ha affrontato il tc camucia era priva di fracassi e galuppo il primo impegnato in Francia il secondo per altri problemi personali . È chiaro che questo ci ha agevolato ma cosa dovevamo fare perdere ? Poi abbiamo giocato a colle senza un nostro singolarità titolare e abbiamo perso al doppio, domenica con lo junior invece abbiamo vinto al doppio non capisco a quali camiciole vi riferite? Il girone era molto difficile noi siamo stati bravi e fortunati a sfruttare le occasioni che ci sono capitate poi se la vedete in altro modo no problem ma fare illazioni non mi sembra proprio il caso specie da chi non si firma nemmeno con il proprio nome

  2. Vale95 scrive:

    abbiamo visto la coppia Celi Guerra a Livorno…. Non possiamo giudicarli tennisticamente, ma esteticamente fanno la loro porca figura. Le tifose a bordo campo

  3. marco scrive:

    Per precisione nell’incontro T.C.Montevarchi/Amici della Concordia non e’ Paolacci che batte Piccini bensi’ Gobbini Fabrizio, grazie comunque per tutto quello che fate per il Tennis Toscano!

  4. Sennar74 scrive:

    L’intramontabile maestro Faraoni…LOL

  5. Chaffer duccio scrive:

    Però…! Il colore all’arnecchi regge bene!

  6. respect scrive:

    Complimenti ad un Marco Bencini che ringrazio pubblicamente per avermi dato importanti insegnamenti tecnici tennistici in nome della grande passione tennistica che trasmette quotidianamente. Giovanni Montatore

  7. Acerbo scrive:

    Nel girone 8 etruria-castelnuovo garfagnana rimandata per maltempo

  8. Tantoperdire scrive:

    Ormai un discorso fatto piu’ volte …… Che gusto c’è a giocare la D2 con giocatori di serie B?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *