Torneo 3a Categoria limitato 3.4 Tc Pisa: il 3.4 Pisa Series sotto la Torre sorride ai locali solo in doppio, i trionfatori sono il livornese Alessandro Botrini e la versiliese Ivana Barsanti

I finalisti del Torneo di 3a Categoria limitato 3.4 del Tc PisaE’ giunto alla fine il Torneo di 3a Categoria limitato 3.4 maschile e femminile valevole per il Circuito 3.4 Pisa Series. Nutrita la partecipazione con tantissimi e agguerriti Terza carichi a mille per portare a casa i titoli, che si sono aggiudicati i due principali favoriti. Il successo finale è tutto del livornese Alessandro Botrini e della versiliese Ivana Barsanti, con i tennisti pisani rimasti a guardare nella tappa estiva organizzata sotto la torre pendente. Con identico punteggio (64 60) i due vincitori hanno superato in finale Federico Cucinotti e Maria Sonia Berti, capaci di rimanere in partita soltanto nel primo set.
Analizzando il tabellone maschile, la chiave di volta del trionfo del labronico Botrini è stato certamente il tiratissimo quarto di finale contro Florio Panaiotti, dove il maestro fornacettese è andato a un passo dal successo ma poi ha subito una beffarda rimonta (26 76 64). Passata la paura, il livornese non ha avuto problemi nel derby di semifinale contro Fabbri, mentre Cucinotti regolava il numero 3 Tommaso Belluomini. Ivana Barsanti, dopo la semi vinta contro la numero 2 Sabina Tasselli, si è trovata di fronte la beniamina di casa Berti, giunta in finale grazie a due ritiri avversari nei quarti e in semifinale.
Si sono giocati anche i tornei di doppio maschile e misto. Qui la provincia pisana si rifà con i titoli di Nicola Antonelli/Marco Simonetti e di Florio Panaiotti/Elisa Toncelli, vittoriosi in finale rispettivamente su Mazzantini/Zancan e Fedeli/Tasselli.

TABELLONE DI QUALIFICAZIONE MASCHILE

TABELLONE PRINCIPALE MASCHILE

TABELLONE DI QUALIFICAZIONE FEMMINILE

TABELLONE PRINCIPALE FEMMINILE

DOPPIO MASCHILE

DOPPIO MISTO

Condividi su:
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Technorati
  • RSS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *