Torneo Open maschile Tc Agliana (2.000 €): il sardo Antonio Zucca è l’attore principale di un film già visto…

La premiazione dell'Open al Tennis AglianaPresso lo splendido impianto del Tc Agliana è ormai una tradizione primaverile il Torneo Open maschile, dotato di 2.000 € di montepremi, giunto alla sesta edizione. Considerando il prize money, l’entry list di quest’anno non eccelleva numericamente (appena 37 iscritti) e non vedeva iscritti tennisti con classifica superiore a 2.4, ad eccezione del 2.3 Andrea Turini, ma il livello tra i Seconda è comunque stato molto buono.
Il torneo ha vissuto analogie e particolarità piuttosto peculiari. Trascinatosi per tre settimane a causa della pioggia che ha ritardato la conclusione del tabellone di qualificazione, alla fine ha visto trionfare il 2.4 sardo Antonio Zucca, al secondo sigillo dopo il successo a inizio anno nel torneo di 2a Categoria limitato 2.5 del Ct Paolo Ciampi. E proprio con quel tabellone le analogie sono curiosamente tante. Ora come allora Zucca ha sconfitto in finale il certaldese Gianluca Acquaroli con punteggio quasi identico (62 64), e a Agliana così come al Paolo Ciampi il finalista sconfisse in semifinale il 2.5 borghigiano Francesco Nassi. Curioso è anche l’andamento diverso delle due metà del tabellone, perchè mentre Zucca ha dovuto soffrire tantissimo nei turni precedenti alla finale, sia contro Tommaso Brunetti (62 67 64) sia contro il talentino Augusto Virgili (62 06 64), Acquaroli è giunto in finale in scioltezza, battendo agilmente Nassi e Di Meo e sfruttando una raffica di forfait dei favoriti, dal numero 1 Turini, ai 2.4 Andrea Taliani e Raffaele Censini. Ma l’atto conclusivo ha ribaltato sul campo quanto mostrato nei turni precedenti.

TABELLONE DI QUALIFICAZIONE

TABELLONE PRINCIPALE

Condividi su:
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Technorati
  • RSS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *