Wimbledon (32.982.000 €): ruggito d’orgoglio di Paolo Lorenzi, sull’erba più prestigiosa del mondo arriva il successo sul serbo Djere e l’onorevole sconfitta contro Molfils

Arriva un grande ruggito d’orgoglio da parte di Paolo Lorenzi nel torneo più importante al mondo. Nel primo turno di Wimbledon (32.982.000 €, erba) il tennista senese sconfigge con il punteggio di 76 67 62 64 il serbo Laslo Djere, numero 90 delle classifiche ATP e in grande forma quest’anno sulla terra rossa: un successo tutt’altro che scontato considerando il periodo buio di Paolino (che non vinceva un match da Maggio) e i precedenti negativi contro l’avversario odierno, ma la vittoria è stata meritatissima in virtù di una tattica molto aggressiva e ben settantadue discese a rete.
Nel secondo turno nonostante la sconfitta contro il francese Gael Monfils, numero 44 del mondo, Lorenzi non ha demeritato, anzi: è stato in vantaggio di un set, e sia nel terzo che nel quarto ha ceduto soltanto al tie-break, mancando il quito set davvero di un soffio (36 63 76 76).

Condividi su:
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Technorati
  • RSS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *