WhatsApp introduce una nuova funzionalità: gli utenti non avranno più alcun problema

La piattaforma di messaggistica ha annuncio l’arrivo di una nuova funzionalità, grazie alla quale gli utenti avranno sicuramente una preoccupazione in meno.

Gli utenti di WhatsApp, da ora in poi, potranno usufruire di una nuova funzionalità destinata a semplificare la loro esperienza sulla piattaforma. Il servizio, in questi giorni, ha annunciato il rilascio di un serie di novità decisamente interessanti, tra cui spicca proprio la feature che in tanti stavano aspettando.

La nuova funzionalità in arrivo su WhatsApp
WhatsApp introduce una nuova funzionalità: una preoccupazione in meno per gli utenti – grantennistoscana.it

Sono in arrivo grandi cambiamenti su WhatsApp. L’applicazione di messaggistica più scaricata e utilizzata in assoluto, infatti, è sempre pronta a sorprende gli user con continui aggiornamenti. Gli sviluppatori puntano ad ampliare giorno dopo giorno l’offerta delle funzioni presenti sulla piattaforma, in particolare negli ultimi anni, vista l’ascesa di concorrenti come Telegram, diventato sempre più popolare.

Il servizio è pronto per il rilascio di una nuova versione Beta (ossia la 2.2319.4.0), all’interno della quale ci saranno diverse novità da non perdersi assolutamente. Già negli scorsi giorni erano emerse alcune indiscrezioni sull’introduzione della possibilità di modificare i messaggi in seguito al loro invio (come già accade sulla rivale Telegram). Ma non si tratta dell’unica chicca che WhatsApp ha in serbo per i suoi utenti.

WhatsApp, tutte le novità in arrivo

La feature che consente di apportare modifiche ai messaggi dopo averli inviati prevede un limite temporale di 15 minuti, così da impedire agli users di cambiare totalmente il senso di quanto scritto. La novità è stata accolta con grande entusiasmo da parte degli iscritti. Fino ad ora, infatti, l’unico modo per “rimediare” ad un errore nel corso di una conversazione è sempre stata l’eliminazione diretta del testo.

La nuova funzionalità in arrivo su WhatsApp
Whatsapp migliora l’esperienza degli utenti – grantennistoscana.it

Tra le news ci sarà anche una funzione dedicata alle bozze. In realtà WhatsApp offre già la possibilità di preparare messaggi da inviare successivamente. Eppure, non è possibile memorizzarli. Nella nuova versione Beta, è in fase di sviluppo un’apposita etichetta verde che indicherà la presenza di una bozza nella conversazione e che potrà essere modificata a proprio piacimento.

A queste chat verrà data la precedenza e si troveranno in cima alla schermata che mostra i contatti con cui stiamo parlando. Infine, gli sviluppatori hanno dichiarato di aver incrementato una funzionalità già esistente e usata da moltissimi users per proteggere maggiormente i loro dati. Stiamo parlando dei backup crittografati end-to-end, lanciati quasi due anni fa.

Backup crittografati end-to-end: cosa prevede la nuova funzione

Con l’introduzione della feature in questione, si è passati dalla tradizionale crittografia dei backup ad una più efficace, grazie alla garanzia dell’end-to-end. Gli utenti possono avvalersi di una password (o, in alternativa, di una chiave di crittografia composta da 64 cifre) per salvaguardare le proprie conversazioni. Nessun altro, all’infuori dei diretti interessati, ha modo di accedere ai backup senza il codice richiesto.

La nuova funzionalità in arrivo su WhatsApp
Tutto quello che c’è da sapere sulle novità dell’app – grantennistoscana.it

Questo non vale solo per i possibili “curiosoni”, ma anche per servizi come Apple, Google e lo stesso WhatsApp. Gli users, inoltre, hanno la possibilità di cambiare la password utilizzata nel momento in cui attivano il backup. Per farlo, è necessario essere in possesso della chiave di accesso che si desidera modificare. Tuttavia potrebbe capitare a chiunque di dimenticare la password e, di conseguenza, non riuscire più ad usufruire della funzionalità.

Gli sviluppatori si sono messi al lavoro per trovare una soluzione al problema e, con la nuova feature, gli utenti potranno avere una preoccupazione in meno. La novità, infatti, permette di controllare se il codice che ricordano sia giusto. Ma cosa funziona? È stato sviluppato una sorta di promemoria, che chiede agli iscritti di inserire la chiave di accesso usata per i backup crittografati.

Gli utenti che si accorgono di aver scordato la password, avranno modo di disabilitare la funzione, eliminando i backup criptati, per poi riattivarli con un nuovo codice. Per poter usufruire dell’aggiornamento, bisognerà installare una delle nuove versioni della piattaforma dall’App Store (per chi possiede un dispositivo iOS) o dal Google Play Store (per gli utenti Android).

Il successo di WhatsApp

Inutile dire che le novità annunciate dal servizio hanno già scatenato l’entusiasmo di tantissimi iscritti, che non vedono l’ora di accedere alle nuove funzionalità, ideate proprio con lo scopo di soddisfare le loro esigenze. Da quando è stata lanciata nel 2009 ad oggi, l’app è andata incontro ad una marea di aggiornamenti rinnovandosi di anno in anno.

La nuova funzionalità in arrivo su WhatsApp
Il successo della piattaforma – grantennistoscana.it

Nel 2014 WhatsApp è stata acquistata dal gruppo Meta, aggiungendosi a Facebook, Messenger ed Instagram. In poco tempo, il servizio è passato dall’assicurare la possibilità di scambiare messaggi di testo, immagini, audio e documenti, all’introduzione di funzioni sviluppate nell’intento di rendere unica l’esperienza di ogni users.

Se pensiamo agli ultimi mesi, abbiamo assistito al rilascio delle Community, che hanno lo scopo di rendere più semplice la gestione delle chat di gruppo, del player per i messaggi vocali, che può essere utilizzato per ascoltare gli audio fuori dalle conversazioni, e anche della possibilità di creare sondaggi e avatar personalizzati. Le novità, insomma, sono sempre dietro l’angolo.