WordPress database error: [INSERT, UPDATE command denied to user 'Sql1268169'@'62.149.141.219' for table 'gt_wfconfig']
INSERT INTO gt_wfconfig (name, val, autoload) values ('lastPermissionsTemplateCheck', '1574110700', 'yes') ON DUPLICATE KEY UPDATE val = '1574110700', autoload = 'yes'

WordPress database error: [INSERT, UPDATE command denied to user 'Sql1268169'@'62.149.141.219' for table 'gt_wfconfig']
INSERT INTO gt_wfconfig (name, val, autoload) values ('previousWflogsFileList', '[\".htaccess\",\"ips.php\",\"config.php\",\"attack-data.php\",\"rules.php\",\".nfs000000000791f72d000d3fd0\",\"config-transient.php\",\"template.php\",\"GeoLite2-Country.mmdb\",\".nfs000000000791f731000da503\",\".nfs000000000791f731000db5e7\",\"config-livewaf.php\",\"config-synced.php\",\".nfs000000000791f72d00009880\"]', 'yes') ON DUPLICATE KEY UPDATE val = '[\".htaccess\",\"ips.php\",\"config.php\",\"attack-data.php\",\"rules.php\",\".nfs000000000791f72d000d3fd0\",\"config-transient.php\",\"template.php\",\"GeoLite2-Country.mmdb\",\".nfs000000000791f731000da503\",\".nfs000000000791f731000db5e7\",\"config-livewaf.php\",\"config-synced.php\",\".nfs000000000791f72d00009880\"]', autoload = 'yes'

WordPress database error: [INSERT, UPDATE command denied to user 'Sql1268169'@'62.149.141.219' for table 'gt_wfconfig']
INSERT INTO gt_wfconfig (name, val, autoload) values ('serverDNS', '1574110700;79;104.31.64.159', 'yes') ON DUPLICATE KEY UPDATE val = '1574110700;79;104.31.64.159', autoload = 'yes'

Errore sul database di WordPress: [INSERT, UPDATE command denied to user 'Sql1268169'@'62.149.141.219' for table 'gt_options']
INSERT INTO `gt_options` (`option_name`, `option_value`, `autoload`) VALUES ('_transient_doing_cron', '1574110701.1175959110260009765625', 'yes') ON DUPLICATE KEY UPDATE `option_name` = VALUES(`option_name`), `option_value` = VALUES(`option_value`), `autoload` = VALUES(`autoload`)

Campionati Toscani 3a Categoria Tc Pistoia: Alessio Di Stefano insacca in rete il pallone più importante, doppietta di scudetti per la beniamina di casa Giulia Rabuzzi - Grantennis Toscana

Errore sul database di WordPress: [UPDATE command denied to user 'Sql1268169'@'62.149.141.219' for table 'gt_postmeta']
UPDATE `gt_postmeta` SET `meta_value` = '949' WHERE `post_id` = 9398 AND `meta_key` = 'wpo_post_views_count'

Campionati Toscani 3a Categoria Tc Pistoia: Alessio Di Stefano insacca in rete il pallone più importante, doppietta di scudetti per la beniamina di casa Giulia Rabuzzi

Si sono conclusi nel fine settimana i Campionati Toscani outdoor maschili e femminili di 3a Categoria, l’appuntamento più importante dell’anno insieme alla rassegna del Match Ball che assegnava i tanto agognati scudetti regionali: questa volta a organizzare la prestigiosa manifestazione è stato chiamato il Tc Pistoia, e la centralità territoriale e organizzativa del club pistoiese è stata ripagata dalla presenza di 113 iscritti solo al singolare.
Nel tabellone maschile, dove erano allineati ben undici i 3.1, ha trionfato il primissimo favorito, quell’Alessio Di Stefano che con la maturità sta mettendo in mostra il suo tennis migliore: il numero 1 del seeding ha vinto il torneo senza perdere neppure un set, ed ha superato al meglio i momenti di difficoltà, come nei quarti di finale dove ha superato con un doppio tie-break Pierre Andrea Bilanceri, mentre il finale ha dominato il 3.3 Leonardo Noli, autore di una grande stagione e di un ottimo cammino, ma giunto all’atto decisivo con le gomme sgonfie. Il circolo di casa può esultare con il doppio scudetto di Giulia Rabuzzi: nel singolare, da testa di serie numero 5, la beniamina di casa non ha lasciato scampo prima a Martina Valenti poi a Alessia Ciampi in finale, mentre in doppio è andata a segno assieme alla compagna di circolo Carlotta Landini. Ultimo titolo in palio, quello del doppio maschile, vinto dagli inossidabili livornesi Massimo Ciantelli e Riccardo Vaselli, già campioni italiani di Quarta Categoria nel Road to Foro romano: il duo labronico ha superato in finale per 64 63 Alessandro Beconi/Mattia D’Alberto.

TABELLONI

0 Commenti

Invia un commento

La tua email non sarà pubblicata