Campionato Serie C: i gironi e il calendario. Tc Sinalunga e Tc Italia calano gli assi Licciardi, Marrai e Trusendi dalla serie A! Nel femminile un poker di squadre si gioca la promozione…

Come tradizione sarà il torneo a squadre regionale più prestigioso, il campionato di Serie C maschile e femminile, ad aprire le danze della stagione agonistica 2019 dei campionati a squadre. Si parte domenica 10 marzo con la fase a gironi: nel maschile sono iscritte ventidue squadre suddivise in due gironi da sei e due gironi da cinque, le prime tre classificate dei gironi da sei e le prime due di quelli da cinque si qualificheranno per i play-off regionali, porta d’ingresso per la fase nazionale necessaria per approdare in serie B, mentre le ultime due classificate dei gironi da sei e l’ultima di quelli da cinque retrocederanno in Serie D1. Nel torneo femminile invece quindici le squadre iscritte, suddivise in tre gironi da cinque:  le prime due classificate di ogni raggruppamento si qualificheranno per i play-off regionali, porta d’ingresso per la fase nazionale necessaria per approdare in serie B, mentre l’ultima classificata di ogni girone retrocederà in Serie D1.

Serie C maschile – Livello davvero elevato quest’anno per il massimo campionato regionale maschile, in cui diverse squadre toscane possono puntare in alto. Sono soprattutto due circoli che, sfruttando la regola che permette di schierare gli stessi giocatori della serie A anche in un campionato inferiore, si assicurano una rosa atomica: Walter Trusendi e Matteo Marrai nel Tc Italia Forte dei Marmi e Pietro Licciardi nel Tc Sinalunga sono teoricamente imbattibili, ma occorrerà vedere quanto effettivamente gli ex professionisti saranno presenti ogni domenica. Ha ambizioni elevatissime anche la neo-promossa Amici del Tennis Ronchi, che crea una rosa granitica con il 2.1 Claudio Grassi (ex 300 al mondo) e i 2.4 Calvani e Di Meo, così come il Tc Bisenzio con l’innesto di Daniele Capecchi accanto ai giovani Pieri, Bonechi e Materi. Cala di un gradino nei favori del pronostico il Ct Pontedera, favoritissimo del 2018, il quale perde Daniele Toni come vivaio per sopraggiunti limiti di età.

Serie C femminile – L’equilibrio si preannuncia estremo anche nel torneo femminile. Qui le compagini favorite per la qualificazione alla fase regionale sono l’At Piombinese di Sara Gambogi, Cristina Pescucci e Giulia Costa, forte anche dei campi in veloce di casa, il Match Ball Firenze di Diletta Cherubini, Giulia Landi e della campionessa italiana Under 13 Anna Paradisi, il Tc Prato delle giovanissime Asia Serafini, Giulia Peoni e Giada Bellini e il Tc Sinalunga di Vittoria Avvantaggiati, Maria Vittoria Viviani e Natalia Vajdova, quattro compagini equivalenti come valori schierabili in campo.

I GIRONI E IL CALENDARIO

0 Commenti

Invia un commento

La tua email non sarà pubblicata