Il circuito Challenger riparte dall’Italia con ben quattro appuntamenti di fila tra agosto e inizio settembre

Ottime notizie arrivano per gli appassionati di tennis italiani. L’ATP Tour ha infatti comunicato il calendario della ripartenza dei tornei Challenger dopo lo stop causato dall’emergenza covid-19 e sono state ufficializzate ben quattro tappe consecutive in Italia: si giocherà a livello professionistico per un mese di fila, in sequenza a Todi, Trieste, Cordenons e Parma, quattro appuntamenti denominati Challenger 80 con un montepremi complessivo di 46.600 €. Il nostro paese dunque si conferma molto vitale dal punto di vista organizzativo, considerando anche il WTA di Palermo ufficializzato per la settimana del rientro ufficiale (dal 3 al 9 agosto) e gli Internazionali BNL d’Italia, spostati ufficialmente dal 20 al 27 settembre sui campi del Foro Italico.

17/23 agosto: Challenger 80 Todi
24/30 agosto: Challenger 80 Trieste
31 agosto/6 settembre: Challenger 80 Cordenons
7/14 settembre: Challenger 80 Parma

0 Commenti

Invia un commento

La tua email non sarà pubblicata