Internazionali ITF “Città di Santa Croce”: bene i favoriti delle quali Burdet e Erhard. I toscani Allegranti e Gaggini dall’impresa all’eliminazione

Ultima giornata dedicata alle qualificazioni del Torneo ITF giovanile “Città di Santa Croce” Mauro Sabatini, organizzato dal Tennis Club Santa Croce sull’Arno (Pisa). Un super programma comprendente il secondo e il terzo e decisivo turno di qualificazione, con la bellezza di trentasei incontri in campo tra Santa Croce e Pontedera: un tour de force che ha assegnato sei pass per i due tabelloni principali ai ragazzi e alle ragazze capaci di uscire indenni e vittoriosi da questo doppio impegno.
In attesa di conoscere tutti i verdetti, che saranno emessi in tarda serata, hanno destato ottima impressione la seconda e la terza testa di serie del tabellone cadetto maschile, lo svizzero Adrien Burdet (64 76 sul figlio d’arte Gianni Biagianti) e il francese Mathys Erhard (64 76 su Biasiolo). Non sono mancati tuttavia all’appello gli azzurri, come il cuneese Nicola Cigna, protagonista dell’eliminazione del solido numero 4 spagnolo Jorge Plans. Da applausi le imprese di due giovanissimi toscani, tra i meno quotati della folta truppa locale presente nelle qualificazioni: il fiorentino Riccardo Allegranti e la pistoiese Valentina Gaggini si sono tolti lo sfizio, contro ogni pronostico, di eliminare i primi favoriti, da una parte l’australiano Cihan Akay, dall’altra la slovena Ziva Falkner, e poco conta se nel successivo incontro sono stati battuti all’ultimo scoglio prima del main draw.
Da lunedi 13 maggio iniziano i tabelloni principali di singolare e di doppio. La testa di serie numero 1 è il cinese Bu Yunchaokete, numero 7 delle classifiche mondiali: dietro a lui troviamo il danese Holger Vitus Nodskov Rune (numero 14 al mondo) e lo statunitense Eliot Spizzirri (numero 28 al mondo). Tra le donne le prime del seeding saranno la coreana Sohyun Park (24 al mondo), la maltese Helene Pellicano (26 al mondo) e la burundese Sada Nahimana (29 al mondo). Le maggiori speranze italiane si chiamano Francesco Passaro e Melania Delai, rispettivamente teste di serie numero 4 e 16 dei rispettivi tabelloni e fresco vincitore, il primo, degli Internazionali Under 18 di Salsomaggiore.
L’ingresso sui campi del Tennis Club Santa Croce è libero per tutta la durata della manifestazione.

QUALIFICAZIONI MASCHILI

QUALIFICAZIONI FEMMINILI

0 Commenti

Invia un commento

La tua email non sarà pubblicata