ITF “Città di Piombino” (15.000 $): i favoriti francesi avanzano in massa… I toscani vanno in maratona: Walter Trusendi ne esce vittorioso, Daniele Capecchi no

Si è concluso il programma di primo turno della quattordicesima edizione del Torneo ITF maschile “Città di Piombino” (15.000 $), la classica rassegna internazionale organizzata come ogni fine Agosto sui campi in sintetico dell’At Piombinese.
L’eccezionale presenza di tennisti francesi tra i favoriti (le prime quattro teste di serie sono tutte transalpine) è confermata dai risultati sul campo: a partire dal numero 1 Hugo Gaston e dal numero 2 Matteo Martineau, i “cugini” non sbagliano e avanzano agli ottavi di finale, rischiando di occupare in massa il tabellone nei turni che contano. In generale è un trionfo per le teste di serie: approdano al secondo turno sette su otto, ad eccezione del francese Antoine Cornut Chauvinc, sconfitto dopo tre set durissimi da Walter Trusendi (46 76 76). Il trentaquattrenne massese esce tra gli applausi e ancora una volta sfoggia un tennis da maestro, fatto non tanto di potenza ma di classe e variazioni. E’ un’altra maratona che invece punisce l’altro atleta toscano ai nastri di partenza, su cui poggiavano grandi speranze in virtù dell’ottimo stato di forma: dopo il primo trionfo in carriera a Tabarka, Daniele Capecchi è eliminato dopo essere stato ad un passo dalla vittoria contro Gianluca Di Nicola. Sono cinque i tennisti azzurri approdati agli ottavi: tra questi, Mirko Cutuli (63 64 su Mattia Rossi) e Leonardo Taddia (46 63 63 su Ben Jones).

TABELLONI

0 Commenti

Invia un commento

La tua email non sarà pubblicata