Pubblicate le linee guida del Governo per la ripartenza dello sport di base: confermate le disposizioni igieniche già conosciute

Questa mattina sul sito ufficiale del Governo Italiano sono state pubblicate le linee guida alle le quali devono attenersi tutti i responsabili e i gestori dei centri sportivi. Le linee guida si basano sul contributo tecnico e scientifico del Rapporto denominato “Lo sport riparte in sicurezza” trasmesso dal CONI e dal CIP al Ministro per le politiche giovanili e lo Sport in data 26 aprile 2020, redatto con la collaborazione del Politecnico di Torino, in collaborazione con le varie Federazioni.

Ecco le indicazioni più significative pubblicate nel protocollo governativo:
– Mantenere la distanza di sicurezza di 1 metro negli spazi in comune e di 2 metri durante lo svolgimento dell’attività fisica. Evitare qualsiasi assembramento
– Divieto di ingresso all’interno del centro sportivo con febbre sopra a 37.5°
– Riporre i propri effetti personali in uno zaino o in una borsa da non lasciare in luoghi condivisi
– Bere sempre in bicchieri monouso o bottiglie personali
– Arrivare al centro sportivo già vestiti adeguatamente all’attività che andremo a svolgere
– Sanificare il materiale sportivo a ogni cambio turno
– Ridurre il più possibile il numero simultaneo di operatori presenti e evitare tra di loro scambio di materiale sportivo o dispositivi elettronici

Per quanto riguarda i circoli tennis, questo documento è sicuramente utile ma non aggiunge molto di nuovo rispetto a quanto già sapevamo. E’ fondamentale attendere quelle che saranno le linee guida della Federazione Italiana Tennis per capire in maniera concreta in che modo i circoli potranno organizzare tutte le loro attività a partire da lunedì prossimo.

0 Commenti

Invia un commento

La tua email non sarà pubblicata