Secondo il report del Politecnico di Torino consegnato dal Coni al Governo il tennis è la disciplina sportiva più sicura

Nella giornata di oggi il CONI ha consegnato al Ministro per le Politiche Giovanili e lo Sport Vincenzo Spadafora un report commissionato al politecnico di Torino intitolato “Lo Sport riparte in sicurezza”. Il documento di 404 pagine, realizzato dagli scienziati della prestigiosa università torinese, ha lo scopo di calcolare l’indice di rischio di ogni disciplina sportiva, in modo da stilare di conseguenza dei protocolli per garantire una ripresa sicura per ogni disciplina sportiva: i fattori di rischio sono calcolati con punteggi che vanno da 0 a 4 punti (0= inesistente; 1=scarso; 2=medio; 3=alto; 4=elevato) per quanto riguarda la sicurezza dei campi gara, dei luoghi di allenamento e il distanziamento tra atleti e tecnici.
Ancora non si conosce nel dettaglio il report, ma è trapelata una tabella che stila l’indice di rischio complessivo dei vari sport. Ebbene il tennis è considerata la disciplina sportiva più sicura di tutte: con un indice di rischio di 0.1 (ovvero praticamente inesistente), il nostro sport è stato giudicato il più sicuro assieme a ginnastica, sci alpino e golf. Ai primi posti tra gli sport più rischiosi troviamo sport di squadra come volley, basket e rugby e discipline basate sul contatto fisico come il judo e la box.
Basterà questo studio del Politecnico di Torino ad autorizzare la riapertura del tennis già dal 4 maggio, chiesta a gran voce da tutti gli addetti ai lavori e per il momento sconfessata dal Governo?

0 Commenti

Invia un commento

La tua email non sarà pubblicata