Serie A Tennis Live: Pistoia sempre più su. A Roma decisivi il campione Oscar Otte e il giovanissimo Leonardo Rossi

Il successo in casa dell’Eur Sporting Club, il terzo consecutivo con il punteggio di 4-2 che lancia il Tennis Club Pistoia in testa al girone del campionato di Serie A2 maschile, ha due facce diverse, apparentemente agli antipodi, ma rappresentazione dello stesso mix vincente di esperienza e freschezza alla base del progetto pistoiese.
Ha la faccia di Oscar Otte, il campione tedesco che sui campi capitolini ha compiuto il suo debutto assoluto con la maglia pistoiese. Se mai ce ne fosse bisogno, ha dimostrato che cosa significhi essere un tennista a ridosso delle prime centocinquanta posizioni nel ranking mondiale: ha demolito un avversario tosto come Federico Campana, fresco campione italiano di Seconda Categoria, e si è ripetuto con simili modalità in doppio assieme a Tommaso Brunetti. Ma ha anche la faccia di Leonardo Rossi, giovanissimo prodotto del vivaio pistoiese solo da poco tempo inserito a pieno regime in rosa: a Roma, in coppia con Andrea Vavassori (che in doppio detiene il ranking di numero 115 al mondo), ha portato ai suoi il punto decisivo ai fini della vittoria finale.
Nel mezzo, la sfida aveva riservato difficoltà forse superiori alle aspettative per Pistoia. Le sconfitte dei due “vivaisti” Tommaso Brunetti e Lorenzo Vatteroni hanno complicato la situazione, anche dopo il secondo punto realizzato da Vavassori contro Ciaravella. In questa circostanza i doppi hanno svolto un ruolo fondamentale: in maniera molto diversa, con grande sofferenza Vavassori e Rossi e senza alcuna difficoltà Otte/Brunetti hanno realizzato i punti del 4-2, dimostrando ancora una volta la grande solidità dei toscani in ogni loro fondamentale. Il prossimo impegno è in programma domenica 27 ottobre in casa contro lo Sporting Borgaro.

 EUR SPORTING CLUB – TC PISTOIA 2-4
Fischetti (E) b. Brunetti (P) 62 76
Vavassori A. (P) b. Ciaravella N. (E) 75 64
Otte O. (P) b. Campana F. (E) 62 62
Di Meo G. (E) b. Vatteroni L. (P) 64 63
Otte/Brunetti (P) b. Campana/Di Meo (E) 61 63
Rossi/Vavassori (P) b. Fischetti/Minighini (E) 36 62 10-6

0 Commenti

Invia un commento

La tua email non sarà pubblicata