Serie A Tennis Live: Tc Sinalunga, il sogno è diventato realtà! La Serie A1 è conquistata dopo una fantastica vittoria sul Tc Rungg Bolzano

Due anni dopo l’ultima apparizione nella massima serie nazionale, il Tennis Club Sinalunga conquista una stupenda promozione nel campionato di Serie A1! E’ gioia assoluta per i ragazzi capitanati da Giovanni Galuppo e Diego Alvarez, un gruppo costruito con grande maestria e ambizione dalla dirigenza sinalunghese, in primis dal presidente Marzio Bernardini: quella nel campionato di Serie A2 è stata una cavalcata trionfale, iniziata in un girone tosto dominato dall’inizio alla fine e culminata in una doppia sfida da brividi contro il Tc Rungg Bolzano, che si è dimostrato avversario fortissimo e indomito.
Il ritorno degli spareggi play-off è partito dal 3-3 maturato in terra altoatesina, in cui Vanni e compagni sono stati capaci di siglare una fantastica rimonta sotto per 3-0 nel punteggio. L’equilibrio è apparso estremo anche sui campi in terra rossa del Tc Sinalunga, davanti ad un pubblico mai visto così numeroso. Per la partita più importante dell’anno il club chianino ha sfoderato il suo numero 1 Josef Kovalik, attualmente numero 140 al mondo e reduce da una stagione da frequentatore fisso del circuito ATP: per capire il livello avversario e degli incontri, neppure lo slovacco è riuscito a portare a casa il punto, fermato dopo due ore e venti di battaglia al tie-break dallo spagnolo Mario Vilella Martinez (numero 198 al mondo), un tennista dalla solidità e dall’intensità rare.
Se Sinalunga oggi è giunto al tanto ambito traguardo deve ringraziare soprattutto i suoi giovani, e in particolare Marcello Serafini. In un match da cuori forti, il riccionese si ritrovava di fronte un avversario come Moritz Trocker che a Bolzano gli aveva imposto un nettissimo 61 61. Non proprio i presupposti migliori, ma il giovane del vivaio sinalunghese ha spazzato via ogni dubbio dimostrando grande maturità e sconfiggendo a sua volta lo stesso opponente con il punteggio di 63 61. Negli altri due singolari va esattamente come nella sfida d’andata: Luca Vanni si ripete contro l’ostico Marco Bortolotti, mentre Matteo Gigante, leggermente infortunato, parte bene ma poi si perde alla distanza contro Georg Winkler. Si va così ai doppi con la prospettiva di un probabile ulteriore doppio di spareggio. Ma non è così che deve finire. Se il duo fortissimo composto da Vanni/Kovalik dava ampie garanzie, e infatti ha battuto senza problemi Trocker/Vilella Martinez, gli autori del miracolo sono stati i giganti Serafini/Gigante: opposti all’esperto sodalizio bolzanino composti da Bortolotti/Brzezinski, le due pianticelle sinalunghesi danno vita ad una prestazione commovente e possono esplodere tutta la loro gioia sul 61 75.
Questo successo è il coronamento di un percorso nato con tanta passione e un duro lavoro – commenta a caldo il direttore sportivo del Tennis Club Sinalunga Alessandro Sprugnoli -. Vorrei ringraziare tutti, in primis i ragazzi che sono stati magnifici e il presidente che assieme a me ha fortemente voluto questa squadra. Personalmente sono molto fiero di aver portato qui due ragazzi come Serafini e Gigante che hanno rifondato totalmente il nostro settore giovanile e ci hanno permesso di essere competitivi ad altissimi livelli. Il prossimo anno ce la giocheremo con i più forti e possiamo dire di essercelo meritato…”.

TC SINALUNGA – TC RUNGG BOLZANO 4-2
Vilella Martinez M. (B) b. Kovalik J. (S) 46 63 76
Winkler G. (B) b. Gigante M. (S) 16 60 60
Vanni L. (S) b. Bortolotti M. (B) 63 36 63
Serafini M (S) b. Trocker M. (B) 63 61
Gigante/Serafini (S) b. Bortolotti/Brzezinski (B) 61 75
Vanni/Kovalik (S) b. Trocker/Vilella Martinez (B) 62 62

 

 

0 Commenti

Invia un commento

La tua email non sarà pubblicata