Serie A1 – 3a giornata: il quartetto play-off è definito! Spettacolo Tc Crema al primo posto nel girone 3, i lombardi vanno a braccetto con Selva Alta Vigevano. Al Ct Lucca in derby toscano femminile

Domenica 19 luglio si è disputata la terza giornata del campionato di Serie A1 maschile e femminile, il massimo torneo a squadre d’Italia, eccezionalmente giocati nei mesi estivi con un format molto diverso rispetto alle abitudini a causa dell’emergenza legata al covid-19. Le squadre infatti sono suddivise in mini-gironi da quattro squadre: le prime classificate di ogni raggruppamento si sono qualificate per i play-off, mentre le ultime due si giocheranno la salvezza ai play-out.
Le quattro squadre che hanno staccato il pass per i play-off, viatico verso la finalissima scudetto di Todi in programma il 12 e 13 agosto sono Selva Alta Vigevano, Park Tennis Genova, Tc Crema e Tc Italia Forte dei Marmi. Alla fine i campioni in carica del Selva Alta Vigevano riescono a chiudere in testa al girone 1, dopo un cammino molto faticoso confermato anche nell’ultima giornata contro il fanalino di coda Tc Maglie: i lombardi, in vantaggio per 2-0, si fanno rimontare sul 2-2 grazie al punto rocambolesco di Jelle Sels su Roberto Marcora (10-8 al super tie-break) ma riescono ad aggiudicarsi entrambi i doppi. A rimetterci maggiormente è lo Sporting Sassuolo, che alla vigilia dell’ultima giornata era in lotta per la vittoria del girone e si ritrova ai play-out complice la brutta sconfitta a Siracusa: in Sicilia gira tutto male agli emiliani, che riescono a perdere ben tre singolari al super tie-break, compresa la maratona conclusa 13-11 di Attila Balazs su Daniel Masur, e un doppio decisivo.
Nel girone 2 è dominio incontrastato del Park Genova, alla terza vittoria su tre incontri disputati con in Tc Parioli: neppure un punto concesso ai romani da parte della squadra che sulla carta appare imbattibile e favoritissima per la conquista dello scudetto. Si salva con il secondo posto il Ct Vela Messina: contro il Tc Massalombarda i siciliani realizzano un rotondo 5-1, ma il risultato più clamoroso è il successo tra le fila emiliane di Federico Forti sul top 100 Salvatore Caruso.
Nel raggruppamento più imprevedibile (il terzo) è apoteosi Tc Crema: nonostante classifiche individuali non stratosferiche, i lombardi si confermano micidiali in ogni reparto e pareggiando per 3-3 a Sinalunga conquistano il primo posto nel girone. L’asse vincente è quello composto dall’ex 33 del mondo Andrey Golubev e dal giovane Samuel Vincent Ruggeri, in grado di portare a casa tre punti; i senesi si aggrappano sul solito Luca Vanni ma pagano a caro prezzo l’infortunio del vivaio Matteo Gigante, l’uomo più in forma alla vigilia del campionato, costretto a scendere in campo nonostante un evidente problema alla mano. Il Tennis Comunali Vicenza dei due top-100 Bedene e Cecchinato fa il colpaccio contro il Tc Genova 1893: veneti salvi matematicamente, liguri costretti a passare dalla lotta per il primo posto ai play-out. Infine nel girone 4 i giochi erano già fatti: il Tc Italia Forte dei Marmi matematicamente primo conferma la sua leadership vincendo anche sul campo del SS Angiulli Bari. Nell’altro incontro la New Tennis Torre del Greco supera per 4-2 il Tc Palermo e si assicura la permanenza in Serie A1: i campani sono bravi a chiudere i conti già dopo i quattro singolari, vinti rispettivamente da Raul Brancaccio, Gianmarco Moroni, Giovanni Cozzolino e Gugliermo Garcia Lopez.
Anche nel torneo a squadre femminile è tempo di verdetti: le semifinali play-off vedranno di fronte Ct Lucca e Tennis Beinasco da una parte, Tc Parioli e Tc Prato dall’altra. L’incontro clou della giornata era il derby toscano tra Lucca e Prato: si è visto grande spettacolo fino ai singolari, con Bianca Turati e Tatiana Pieri che rimontano il vantaggio messo a segno per Prato da Martina Trevisan. In doppio entrambe le squadre mettono in campo una coppia giovanissima, più felici per motivi strategici di ottenere il secondo posto del girone anzichè il primo, e alla fine addirittura la coppia pratese si ritira a metà del primo set. Nell’altro girone il netto successo per 4-0 del Tc Parioli sul Ct Siena regala il primo posto alle romane, mentre Usd Beinasco espugna il campo del Tc Genova per 3-1.

SERIE A1 MASCHILE
GIRONE 1
Selva Alta Vigevano – Ct Maglie 4-2

Alessandro Bega (Vigevano) b. Mattia Leo 6-2 6-0
Filippo Baldi (Vigevano) b. Lorenzo Lorusso 6-3 6-1
Silvio Mencaglia (Maglie) b. Lorenzo Conti 6-1 6-4
Jelle Sels (Maglie) b. Roberto Marcora 7-6(0) 4-6 10-8
Baldi/Bega b. Sels/Mencaglia 7-5 6-1
Marcora/Dadda b. Lorusso/Leo 7-5 6-2
Tc Match Ball Siracusa – Sporting Club Sassuolo 4-2
Enrico Della Valle (Sassuolo) b. Antonio Massara 6-2 6-3
Alessandro Ingarao (Siracusa) b. Michele Vianello 7-5 2-6 10-5
Attila Balazs (Siracusa) b. Daniel Masur 6-1 3-6 13-11
Ettore Zito (Siracusa) b. Federico Bondioli 6-3 4-6 10-6
Masur/Della Valle b. Balazs(Ingarao 6-1 6-4
Zito/Massara b. Vianello/Mazzoli 6-3 6-3
GIRONE 2
Park Tennis Club Genova – Tc Parioli 6-0
Lorenzo Musetti (Genova) b. Andrea Bessire 6-1 6-1
Alessandro Giannessi b. Flavio Cobolli 6-3 6-2
Gianluca Mager b. Matteo Fago 6-4 6-4
Simone Bolelli b. Francesco Bessire 6-1 6-3
Ansaldo/Musetti (Genova) b. Gandolfi/Cobolli 7-6(5) 6-7(3) 10-5
Sorrentino/Ceppellini (Genova) b. Grassi/Fuzio
Ct Vela Messina – Ctd Massa Lombarda 5-1
Bernabè Zapata Miralles (Messina) b. Samuele Ramazzotti 6-0 6-0
Fausto Tabacco (Messina) b. Luciano Darderi 6-3 7-5
Francesco Forti (Massalombarda) b. Salvatore Caruso 7-6(6) 2-6 10-6
Giorgio Tabacco (Messina) b. Lorenzo Rottoli 6-4 6-2
Fucile/Tabacco b. Ramazzotti/Darderi 6-2 6-0
Cutuli/Famà b. Forti/Rottoli 4-6 4-4 rit.
GIRONE 3
Tc Sinalunga – Tc Crema 3-3
Samuel Vincent Ruggeri (Crema) b. Matteo Gigante 6-0 6-1
Luca Vanni (Sinalunga) b. Riccardo Sinicropi 6-2 5-7 10-5
Andrey Golubev (Crema) b. Yannik Mertens 6-1 6-2
Marcello Serafini (Sinalunga) b. Lorenzo Bresciani 6-3 6-2
Gigante/Miceli b. Sinicropi/Bresciani 3-6 6-4 10-5
Golubev/Vincent Ruggeri b. Vanni/Serafini 7-6(8) 6-2
Tennis Comunali Vicenza – Tc Genova 1893 5-1
Matteo Arnaldi (Genova) b. Gabriele Bosio 6-0 6-1
Marco Cecchinato (Vicenza) b. Andrea Arnaboldi 7-6(5) 3-1 rit.
Aljaz Bedene (Vicenza) b. Steven Diez Monge 7-5 4-6 10-8
Giovanni Peruffo (Vicenza) b. Mirko Lagasio 6-1 7-5
Cecchinato/Bedene b. Arnaldi/Diez Monge 7-5 6-2
Bosio/Peruffo b. Motti/Lagasio 1-6 7-5 7-3 rit.
GIRONE 4
New Tennis Torre del Greco c. Circolo Tennis Palermo 4-2
Raul Brancaccio (Torre del Greco) b. Andrea Trapani 6-0 6-0
Gian Marco Moroni (Torre del Greco) b. Omar Giacalone 6-2 6-3
Giovanni Cozzolino (Torre del Greco) b. Luca Margaroli 7-5 3-6 10-4
Guillermo Garcia Lopez (Torre del Greco) b. Carlos Gomez Herrera 2-6 7-5 12-10
Gomez Herrera/Trapani b. Cozzolino/Palumbo 6-7(8) 7-6(8) 12-10
Giacalone/Margaroli b. Garcia Lopez/Tammaro 6-4 3-6 10-8
Sg Angiulli Bari c. Tennis Club Italia Forte dei Marmi 2-4
Marco Furlanetto (Forte dei Marmi) b. Lorenzo Brunetti 6-2 6-1
Andrea Pellegrino (Bari) b. Inigo Cervantes 6-4 6-2
Edoardo Graziani (Forte dei Marmi) b. Jacopo Denitto 6-0 6-2
Stefano Travaglia (Forte dei Marmi) b. Nino Serdanusic 6-2 2-6 10-4
Pellegrino/Serdanusic b. Furlanetto/Graziani 6-4 6-1
Cervantes/Trusendi b. Denitto/Narcisi 6-2 6-3
SERIE A1 FEMMINILE
GIRONE 1
Tc Genova 1893 – Tennis Beinasco 1-3
Giulia Gatto Monticone (Beinasco) b. Liudmila Samsonova 6-2 2-6 10-5
Federica Di Sarra (Beinasco) b. Martina Caregaro 6-1 6-4
Denise Valente(Genova) b. Federica Rossi 7-6(4) 7-5
Di Sarra/Rossi (Beinasco) b. Samsonova/Valente 6-3 6-1
Tc Parioli Roma – Ct Siena 4-0
Martina Di Giuseppe (Roma) b. Alice Balducci 6-2 6-2
Greta Arn (Roma b. Chiara De Vito 6-1 6-4
Nastassja Burnett (Roma) b. Agnes Bukta 6-2 6-2
Lombardo/Rosatello (Roma) b. Bukta/De Vito 6-4 3-6 10-7
GIRONE 2
Tennis Lucca – Tc Prato 3-1
Martina Trevisan (Prato) b. Jessica Pieri 6-3 6-2
Bianca Turati (Lucca) b. Lucrezia Stefanini 6-1 7-6(2)
Tatiana Pieri (Lucca) b. Viola Turini 6-4 6-0
Bertagni/Giusti (Lucca) b. Turini/Ricci 0-4 rit.
Società Canottieri Casale – Bal Lumezzane 3-1
Ylena In-Albon (Lumezzane) b. Sara Errani 2-6 6-2 10-6
Enola Chiesa (Casale) b. Eleonora Canovi 6-1 6-0
Stefania Rubini b. Giorgia Brescia 6-0 6-1
Buzarnescu/Pigato (Casale) b. Canovi/Catini 6-2 6-3

0 Commenti

Invia un commento

La tua email non sarà pubblicata