Serie A1 maschile: è un luna…Park di felicità! Genova è semplicemente la più forte, il Tc Italia si inchina per 4-1

Mercoledì 12 e giovedì 13 agosto sono in programma a Todi le finali del Campionato di Serie A1 maschile e femminile che eccezionalmente si giocano in estate a causa dell’emergenza legata al Covid-19. Dopo il derby toscano femminile che ha visto il trionfo del Circolo Tennis Lucca, è andata di scena la finalissima maschile tra Park Tennis Genova e Tc Italia Forte dei Marmi.
Nessuna sorpresa e pronostici rispettati: è il Park il circolo campione d’Italia 2020! Dotato di una rosa atomica e di vivai che nessun altro club italiano è in grado di permettersi (come Lorenzo Musetti e Gianluca Mager), il team ligure ha sbaragliato la concorrenza dalle prime fasi della manifestazione e ha confermato la sua supremazia anche in finale. Qui un indomito Tc Italia, che invece dei vivai non fa propriamente il suo punto di forza e punta tutto sul binomio d’assi tutto azzurro composto da Lorenzo Sonego e Stefano Travaglia, ha tentato di imbastire una fiera resistenza, ma ne è uscito fortemente penalizzato. Se i successi di Musetti su Graziani e di Giannessi su Furlanetto erano preventivabili, i fortemarmini speravano nel punto di Travaglia su Mager nel derby azzurro: e invece il genovese ha confermato i favori della classifica e ha evitato le sabbie mobili del super tie-break vincendo faticosamente il secondo set per 7-5.
Le residue speranze dei toscani erano riposte in Lorenzo Sonego: di livello altissimo il match tra il torinese, numero 46 al mondo, e lo spagnolo Pablo Andujar, numero 53 del ranking ATP, vinto dal primo in due set molto lottati. Ma la gioia del Park è rimandata solo di qualche ora: il doppio genovese Mager/Musetti porta a casa il punto della definitiva vittoria e conquista, quattro anni dopo, il secondo scudetto nazionale della storia del circolo ligure.

0 Commenti

Invia un commento

La tua email non sarà pubblicata