Serie A1: per il Tc Sinalunga c’è il Tc Parioli sulla strada per la salvezza

Nella sfortuna di aver terminato il proprio girone all’ultimo posto, il Tc Sinalunga pesca bene dall’urna e guarda con fiducia alla doppia sfida di play-out per la salvezza nel campionato di Serie A1 maschile, che vivrà il suo primo atto domenica a Sinalunga (inizio ore 10.00).
L’avversario della compagine capitanata da Diego Alvarez e Giovanni Galuppo sarà il prestigioso Tc Parioli. I romani meritano certamente rispetto per la validità della rosa a disposizione, ma l’esito dell’urna poteva essere più malvagio. Il club pariolino vanta una rosa composta unicamente da tennisti azzurri, tra cui le punte di diamante Matteo Fago (ex numero 667 al mondo) e Flavio Cobolli, figlio d’arte dell’ex professionista Stefano e considerato come una delle promesse più brillanti del panorama italiano. Attenzione anche ai fratelli Andrea e Francesco Bessire, che innalzano il livello della rosa di Parioli.
I punti cardine della strategia di Sinalunga dipendono dalle condizioni del vivaista Matteo Gigante, colpito da un infortunio alla mano da cui sta cercando di recuperare in vista delle due sfide decisive, e dalla scelta di chi affiancare come primo singolarista a Luca Vanni. Giocare la prima sfida in casa dà alla compagine chianina un grosso stimolo e una bella responsabilità: il risultato maturato in Toscana servirà a presentarsi per la sfida decisiva tra sette giorni a Roma con speranze più o meno elevate di centrare l’obiettivo tanto agognato.

0 Commenti

Invia un commento

La tua email non sarà pubblicata