Serie A1: primo atto dei play-out da dimenticare, adesso per il Tc Sinalunga si fa durissima…

Il primo atto dei play-out del campionato di Serie A1 maschile, viatico necessario per ottenere la permanenza nel massimo torneo a squadre nazionale, termina in malo modo per il Tennis Club Sinalunga, che cade in casa per 5-1 contro il Tennis Club Parioli. Se l’obiettivo dei ragazzi capitanati da Alvarez e Galuppo era quello di ottenere un risultato che tenesse aperta la disputa in vista del ritorno a Roma, il punteggio maturato complica parecchio le cose. Non che la rimonta sia impossibile (nel tennis, si sa, tutto può succedere e i tennisti chianini hanno la forza per provarci), ma in casa del Tc Parioli servirà un’impresa titanica per conquistare la salvezza.
La cronaca di una domenica da dimenticare era iniziata nel migliore dei modi per Sinalunga. In un’ora e ventidue minuti Matteo Gigante liquida Andrea Bessire, ritrovando motivazioni e forza nella mano destra infortunata nelle ultime settimane. Da quel momento in poi comincia la salita dei padroni di casa, tra occasioni non sfruttate e infortuni. Luca Vanni si porta avanti di un break sia nel primo che nel secondo set, ma non riesce a concretizzare il vantaggio, e Flavio Cobolli, figlio d’arte nonché grande speranza del tennis azzurro, ne approfitta con un duplice 7-5. Yannick Mertens, in campo per l’indisponibilità di Kovalic e Sant’Anna, non è al meglio e cede in due set a Matteo Fago. Infine Matteo Serafini, decisivo nelle ultime partite, è frenato da un problema muscolare contro Francesco Bessire e, in vantaggio per 5-1 nel secondo parziale, si vede recuperare fino all’11-9 nel tie-break.
Sul punteggio di 3-1 a favore di Parioli, i doppi avrebbero potuto rendere il risultato finale meno amaro, ma sono lo specchio di una domenica molto difficile. Entrambi i match sono battaglie punto su punto di quasi due ore, sia Gigante/Miceli che Vanni/Serafini arrivano al super tie-break finale ma cedono al photofinish ai due sodalizi romani.

TC SINALUNGA – TC PARIOLI 1-5
Cobolli F. (P) b. Vanni L. (S) 75 75
Gigante M. (S) b. Bessire A. (P) 61 61
Fago M. (P) b. Mertens Y. (S) 63 63
Bessire F. (P) b. Serafini M. (S) 62 76
Bessire/Bessire (P) b. Gigante/Miceli (S) 76 57 10-3
Fago/Cobolli (P) b. Vanni/Serafini (S) 75 67 10-5

0 Commenti

Invia un commento

La tua email non sarà pubblicata