Serie B – ritorno play-off: Tc Siracusa e Tc Bisenzio, dalla paura alla gioia irrefrenabile! Il doppio padovano Crescenzi-Ceschi sale in cattedra e batte un indomito Piombino

Domenica 2 agosto si è disputata la giornata di ritorno del campionato di Serie B maschile e femminile, il terzo più importante torneo a squadre d’Italia, eccezionalmente giocato nei mesi estivi con un format molto diverso rispetto alle abitudini a causa dell’emergenza legata al covid-19.
Otto i posti a disposizione in Serie A2, definiti dagli spareggi di ritorno disputati domenica scorsa. Su due campi si è dovuto ricorrere al doppio di spareggio e in entrambi è la formazione, oggi sconfitta per 4-2, ad aggiudicarsi il match decisivo. Il Tc Cagliari sembrava ad un passo dal ribaltare lo svantaggio dell’andata chiudendo per 3-1 e 4-2 singoli e doppi, ma alla fine è il Tc Siracusa a trionfare grazie al punto di Matteo Bongiovanni e Jose Vidal Asorin. Trama analoga quella vissuta sul campo del Team Avino contro il Tc Bisenzio: i pratesi conquistano in singolare i punti di Samuele Pieri e Mattia Materi, e sono ad un passo dal trionfo dopo il 4-2 dell’andata. In doppio Avino si scatena e riesce a strappare il doppio di spareggio: qui il duo Capecchi/Pieri, sconfitto pochi minuti prima da Crepatte/Navarra, si vendica sugli stessi avversari e lascia loro le briciole. Ottengono la promozione in Serie A1 anche Canottieri Padova, Sc Ronchiverdi, SSD Ferratella, Tennis Modena, Ct Villasanta e Tc Piazzano.
Tra le donne, oltre a Junior Milano, Tennis Club Foligno e Sporting Club Casale, passano in A2 le ragazze del Cs Plebiscito, che riescono a compiere una bella impresa culminata al doppio di spareggio. L’At Piombinese va ad un passo di una storica promozione in A2 e chiude i singolari in vantaggio per 2-1, ma qui sale in cattedra il doppio composto da Giulia Crescenzi e Gloria Ceschi e vince due incontri di fila sulla strada per il massimo campionato.

0 Commenti

Invia un commento

La tua email non sarà pubblicata