Serie C – fase nazionale: è una tripletta storica per la Toscana! Tc Italia, Tc Bisenzio e At Piombinese: un posto tra i grandi è tutto vostro…

Sono stati pubblicati oggi i tabelloni della fase nazionale del campionato di Serie C maschile e femminile, che regalerà alle squadre vincitrici i pass per accedere al campionato di Serie B nel 2020. Come sempre il livello è altissimo in tutta Italia, ma le nostre sei compagini toscane hanno un ottimo potenziale e alcune di loro discrete chance di farcela. Si gioca Domenica 23 e Domenica 30 Giugno.

SERIE C MASCHILE – Riusciamo nell’impresa di portare due squadre toscane in Serie B! Il primo applauso è tutto per il Tc Bisenzio, compagine che torna nella serie nazionale dopo alcuni anni di difficoltà: il circolo pratese è ripartito con un progetto ambizioso, basato esclusivamente da giovani del vivaio molto interessanti come Samuele Pieri e Gabriele Bonechi e puntellato dall’innesto del 2.1 Daniele Capecchi. Nella sfida contro lo Sporting Briano la vittoria non è mai stata in discussione e i pratesi si sono sbarazzati piuttosto velocemente dei campani. Esplodono i festeggiamenti anche sulla costa, dove il Tc Italia Forte dei Marmi porta un’altra squadra in una serie nazionale dopo la serie A: senza i “big” Walter  Trusendi e Matteo Marrai, sono i giovanissimi del club a guadagnarsi la promozione in un’epica sfida sul campo del Ct Pescara, dove sono decisivi Giulio Perego e Marco Furlanetto, autori dei quattro punti decisivi per il successo.
Contro lo Sporting Briano era caduto al primo turno il Tc Pistoia, mentre gli Amici del Tennis Ronchi si erano arresi al Tc Sardegna.

SERIE C FEMMINILE – Il piccolo At Piombinese è nella storia! Per la prima volta, grazie ad uno splendido gruppo di ragazze, il club livornese ottiene la promozione in Serie B: ciò è frutto della crescita di un gruppo che ha trovato in Sara Gambogi una leader silenziosa e in Cristina Pescucci una giovanissima molto interessante. Nella sfida interna contro l’USD Beinasco è una battaglia vietata ai deboli di cuore: Piombino si porta avanti per 2-1 ai singolari grazie ai punti di Gambogi e Pescucci, mentre le piemontesi accorciano le distanze con la 2.7 Vikhrianova. Beinasco pareggia i conti con il primo doppio, ma nel doppio decisivo scende in campo Azzurra Chellini a fianco di Sara Gambogi: le due atlete affiatatissime, protagoniste di tutta la trafila vincente a partire dalla D2, si impongono per 11-9 al super tie-break e possono far esplodere tutta la loro gioia.
Nel tabellone nazionale era presente anche il Tc Sinalunga, sconfitto al primo turno dal Salento Tennis Academy.

0 Commenti

Invia un commento

La tua email non sarà pubblicata