Speciale tennis-mercato 2019: il Tc Italia Forte dei Marmi realizza “last minute” un trittico di colpi da paura con Sonego, Travaglia e Paolini!

Con la fine dei trasferimenti, si chiude la rubrica più amata (e più temuta!) di Grantennis Toscana: lo Speciale Tennismercato 2019!!! Qui potrete leggere tutte le bombe di mercato, i trasferimenti, i rumors e le trattative aggiornate costantemente.
Questo spazio, come qualsiasi altra rubrica che tratta di calciomercato, non ha alcun carattere di ufficialità ma rappresenta soltanto un tentativo “leggero” di fare il punto della situazione sulle varie squadre. Quindi, se sono state portate avanti affermazioni non confermate, prendetele con il giusto peso e non arrabbiatevi, mentre se avete informazioni a riguardo, scriveteci pure!

Serie A/Serie B
Il colpi, clamoroso, dell’ultimo minuto li mette a segno il Tc Italia Forte dei Marmi, che si conferma circolo ambiziosissimo con le due sue prime squadre. Perso Paolo Lorenzi, passato nelle fila del Ct Crema, il club versiliese rischiava di subire un colpo psicologico pesante, ma reagisce alla grande annunciando due colpi di livello internazionale: da una parte Lorenzo Sonego, attuale numero 104 del mondo sottratto alla diretta rivale Tc Prato, dall’altra Stefano Travaglia, altro top player a ridosso delle prime cento posizioni del ranking ATP. Per non farsi mancare nulla anche a livello femminile il Tc Italia si assicura le prestazione di Jasmine Paolini, attuale numero 204 delle classifiche mondiali, strappando al Ct Lucca e alla sua forte compagine di Serie A1 la sua giocatrice più rappresentativa.. Dalle “rovine” del Ct Firenze, la cui retrocessione dalla Serie A2 ha portato alla disgregazione di tutta la rosa, arriva al Ct Giotto Arezzo Pietro Fanucci: grazie a questo colpo gli aretini, dotati di un vivaio ricco e competitivo, potranno puntare ad un campionato di livello. Per il neo-promosso Tc Livorno in arrivo Francesco Maestrelli, uno dei giovani più interessanti del panorama toscano proveniente dal Tc Bisenzio.

Serie C
Gli Amici del Tennis Ronchi, appena promossi dalla D1, presentano un progetto di altissimo profilo e sfoggiano una doppietta di acquisti davvero super: sulla riviera massese arrivano sia Claudio Grassi, ex 300 del mondo e ancora oggi uno dei “Seconda” toscani più forti, sia il 2.4 Andrea Di Meo. Con questi nuovi innesti l’ex Riviera punta senza ombra di dubbio all’approdo in Serie B.
Di altissimo livello anche il colpo del Tc Bisenzio, che si assicura le prestazioni di Daniele Capecchi, da quest’anno maestro del club pratese, classificato 2.2 e campione toscano assoluto in carica.

Serie D1
La Polisportiva Curiel Pontassieve si rafforza con gli innesti del 2.7 Edoardo Soldaini e del 3.1 Alessio Di Stefano. Nelle fila dell’As Tennis Certaldo giocheranno quest’anno il 2.8 Massimiliano De Angelis, impegnato in un’esperienza di studio in un’accademia a Barcellona, e Alberto Cinelli, castellano ex tesserato per la Polisportiva Rufina Tennis. Anche in questa categoria gli Amici del Tennis Ronchi sono scatenati nel femminile con l’acquisto di Alessandra Simonelli, reduce da alcuni anni di stop agonistico ma considerata fino a poco tempo fa come una delle giovani più promettenti in Toscana.

Serie D2
Quest’anno il campionato di Serie D2 proporrà un livello eccellente, come non si vedeva da molte stagioni, e la lotta per il titolo sarà quantomai interessante. Tra le favorite sicuramente l’Asd Carraia, che con il beniamino di casa Augusto Virgili, il maestro Filippo Calamai e il neo-acquisto Magris Manfredi è dotato di una rosa fortissima. Risponde il Tc San Gimignano, che inizia un corso da zero tesserando niente meno che il 2.4 umbro Mattia Mannocci e i maestri Alessio Laganà (attualmente 2.8) e Filippo Ravagni (ex 2.4), nonchè i talentuosi certaldesi Filippo Nencioni e Luca Biotti.
E’ un colpo di altissimo profilo anche quello della Coop Livorno, che affiancherà ai giovani di casa Paolo Griselli, Tommaso Grillo e ai campioni italiani di doppio Vaselli/Scalabrella il nuovo maestro Leonardo Cocchella, classificato 2.5. Per completare la lizza delle favorite, il Ct Lucca sposterà in D2 i fortissimi maestri Cristiano Cerri e Matteo Canal.

0 Commenti

Invia un commento

La tua email non sarà pubblicata