Torneo Open maschile Sport Village “Trofeo Os Consulting” (7.000 €): Daniele Capecchi e Patracchini/Cervellati sono i padroni della seconda tappa dei Grantennis Events!

È stato un trionfo da ogni punto di vista il Torneo Open maschile “Os Consulting” (7.000 € di montepremi totale), seconda tappa del circuito Grantennis Events organizzata sui campi dello Sport Village di Buggiano dal 7 al 16 luglio: nelle due giornate conclusive dedicate alle finali, sono stati Daniele Capecchi e il duo bolognese composto da Andrea Patracchini e Alessandro Cervellati ad aggiudicarsi i due titoli in palio rispettivamente nei tabelloni del tennis e del padel.
Il successo della testa di serie numero 1 Capecchi, attuale numero 563 delle classifiche mondiali, è stata la sublimazione di una settimana da urlo sul piano tecnico, con la presenza di quattro 2.1 all’interno del torneo, dati alla mano, qualitativamente più prestigioso tra quelli organizzati in Toscana nel 2022. “Capo” ha strameritato il titolo, imponendosi con identico punteggio (63 64) prima in semifinale sull’ex numero 304 al mondo Pietro Rondoni, poi in finale sul secondo giocatore del seeding Manuel Mazza, numero 645 al mondo. L’atteso match decisivo si è risolto in maniera più netta del previsto, complice un Capecchi praticamente infallibile e un Mazza un po’ troppo falloso e poco incisivo al servizio, subìto in svantaggio sia nel set iniziale (3-0), che nel secondo parziale (4-2), sempre a rincorrere e mai apparentemente in grado di ribaltare il punteggio. Due mesi fa nella finale delle pre-qualificazioni BNL al Match Ball Firenze, con i pass per il Foro Italico in palio, vinse agilmente Mazza, ma a Buggiano è stata tutta un’altra storia; Capecchi, in gran forma e pronto ad affrontare otto settimane di tornei internazionali, conquista così la seconda tappa dei Grantennis Events dopo la vittoria alla Racchetta Siena.
Il sabato è stato interamente dedicato al padel, con semifinali e finale del Torneo Open maschile dotato di 2.000 € di montepremi. Come nel tennis, il successo è andato ai principali favoriti, la coppia emiliana di 2.1 composta da Andrea Patracchini e Alessandro Cervellati. Senza perdere un set, i primi della classe sono andati a segno imponendosi in finale sui beniamini locali Tommaso Berti e Alessio Piccioli, provati da una semifinale durissima vinta contro Luca Pippi e Federico Fabbri dopo due ore e mezzo di gioco (76 46 64). Giunti all’atto conclusivo, i toscani sono andati subito in svantaggio e non hanno saputo ribaltare la situazione nonostante un generoso tentativo nel secondo set.
Al di là dell’altissimo tasso tecnico dei due tabelloni, gli organizzatori possono gioire per il numeroso pubblico presente ogni sera allo Sport Village e i quasi mille spettatori accorsi al circolo nelle ultime due giornate di gara. “Siamo felicissimi di questa prima esperienza allo Sport Village – hanno commentato i responsabili di Os Consulting, title sponsor della manifestazione, Andrea Forlini e Matteo Orlandini -: difficile chiedere di più sia sul piano sportivo che organizzativo. Il nostro impegno a fianco del circolo è assodato e la nostra intenzione per il prossimo anno è di promuovere un appuntamento ancora più ricco e prestigioso”.

0 Commenti

Invia un commento

La tua email non sarà pubblicata