Tutte le squadre toscane si presentano in vista dell’inizio del massimo campionato di Serie A

E’ stato il Match Ball Firenze Country Club la sede per la presentazione delle otto squadre toscane impegnate nel campionato di A1 e A2. “Siamo onorati di essere tornati in serie A e di aver ospitato questa presentazione – spiega il presidente del Match Ball Roberto Casamonti – poter condividere con tutti questi circoli una passione così bella è davvero una gran cosa” “ Le squadre toscane rappresentano quasi un terzo dei club partecipanti alla serie A – illustra il consigliere nazionale della Federtennis Guido Turi – e questa presentazione è la dimostrazione che c’è voglia di partecipare e di essere protagonisti”  “Per me che sono il presidente del comitato regionale – dice Luigi Brunetti – è una grande soddisfazione poter vedere questa grande unione dei club per un obiettivo così prestigioso che è la serie A”. A rappresentare la regione nell’A1 maschile ci sarà il Tc Prato e il Tc Italia mentre al femminile sono ben tre le formazioni con Tc Prato, Ct Lucca e il neo promosso Ct Siena. In A2 tre team maschili con Ct Sinalunga, Tc Pistoia e il ritorno proprio del Match Ball Firenze. Inizio per l’A2 il 6 ottobre, mentre l’A1 partirà domenica 13 ottobre con il derby femminile tra Ct Lucca e Ct Siena.
Oggi (domenica 6 ottobre) saranno tre le squadre toscane a scendere in campo. Nel girone 1 il Tc Pistoia, nel girone 2 il Match Ball Firenze e nel girone 4 il Tc Sinalunga. Nella prima giornata il Tc Pistoia giocherà contro la CoopPesaro fuori casa “Sarà un match difficile perché abbiamo un girone molto equilibrato – spiega il capitano Christian Belliti – la nostra squadra è molto equilibrata con Viola, capace di superare il rientrante Murray, Vavassori e Virgili oltre ai nostri vivai Vatteroni e Tommaso Brunetti”. Il Match Ball Firenze invece giocherà in casa contro il Tc Rungg Bolzano e per la squadra bianco verde sarà un ritorno in serie A “Per noi è una grande soddisfazione aver riportato il Match Ball in serie A – dice il capitano giocatore Daniele Giorgini – avremo subito una gara non facile ma il gruppo è unito e cercherà anche grazie al pubblico di essere all’altezza”. Mentre il Tc Sinalunga sfiderà il Tc Canottieri Casale in Piemonte “Subito un match non facile ma noi ci siamo rinforzati col ritorno di Luca Vanni – spiega Sergio Galuppo – e con i tanti giovani che hanno fatto un bel salto di qualità come Matteo Gigante. L’obiettivo è quello di giocarsi la promozione in A1”  La settimana successiva partirà la serie A1 con due squadre maschili: Tc Prato e Tc Italia.  La formazione di Forte dei Marmi è stata inserita nel girone 1 mentre la formazione laniera nel raggruppamento 4. Esordio in casa per il team del maestro Sergio Marrai contro il Tc Crema “Siamo una bella squadra con tanti ragazzi nati e cresciuti a Forte dei Marmi e avremo come special guest Lorenzo Sonego – spiega Marrai – inoltre la presenza in formazione di Jannick Sinner è un valore aggiunto ma sono sicuro che in campo ci saranno i nostri Trusendi, Marrai e i giovani”. Sempre tra le mura amiche, sui campi di via Firenze, l’esordio per il team biancoazzurro contro il Ct Maglie.
Nell’Al femminile il Tc Prato è stato inserito nel girone 1 con prima gara esterna a Lumezzane “Due squadre sono un grande impegno – spiega il ds del Tc Prato, Fausto Fusi – e sono sicuro che quella femminile potrà fare come tradizione un ottimo campionato anche grazie alla presenza di Martina Trevisan mentre al maschile l’obiettivo è salvarsi” Nel girone 2 si ritrovano insieme Ct Lucca e Ct Siena che avranno subito il derby a Vicopelago domenica 13 ottobre. “Il Ct Siena è una neo promossa e sostanzialmente ha confermato la squadra dello scorso anno – dice il presidente Giovanni Forconi – abbiamo fatto un investimento nelle strutture e quindi siamo pronti ad ospitare la manifestazione anche perché è il massimo risultato mai raggiunto dal club” “Per il Ct Lucca c’è un doppio obiettivo perché la final four si svolge proprio a Lucca – dice il capitano del Ct Lucca Ivano Pieri – accanto a Tatiana e Jessica abbiamo preso tre straniere per avere sempre una possibilità. Noi ci crediamo e cercheremo di conquistare un posto per la final four”.   Infatti l’obiettivo per i team toscani sarà quello di essere una delle quattro squadre che parteciperanno alle final four al PalaTagliate di Lucca, dal 6 all’8 dicembre 2019, per conquistare lo scudetto del tennis a squadre.

0 Commenti

Invia un commento

La tua email non sarà pubblicata