Via libera ai contributi a fondo perduto per le associazioni sportive per un totale di oltre 50 milioni di euro

E’ stato pubblicato dal Ministero per lo Sport il Decreto per l’ufficio per lo sport, che mette a disposizione per società e associazioni sportive risorse per oltre 50 milioni di euro a fondo perduto allo scopo di fronteggiare la crisi economica conseguente all’emergenza legata al Covid-19.
Saranno aperte due finestre temporali: la prima dal 15 al 21 giugno e la seconda dal 22 al 28 giugno sulla base di diversi pre-requisiti che un’associazione sportiva deve possedere. L’importo massimo stanziato a supporto dell’associazione sarà calcolato con un algoritmo chiamato Totale Contributo Erogabile: sommatoria canoni di locazione (marzo a maggio 2020), meno riduzione canoni di locazione da marzo a maggio 2020 come previsto dall’art. 216, co. 3 del D.L. 34 del 19.05.2020, meno credito di imposta di cui all’art.28 D.L. n.34 del 19.05.2020, meno eventuali contributi FSN, DSA, EPS per emergenza COVID-19 deliberati a favore della ASD/SSD, meno contributi in conto locazioni deliberati da Enti Pubblici a favore della ASD/SSD.

0 Commenti

Invia un commento

La tua email non sarà pubblicata