10 piccoli cambiamenti di alimentazione per avere benefici enormi e immediati

Per tornare in forma non servono per forza sacrifici; con pochi cambiamenti di alimentazione otterremo risultati strepitosi.

Guardandoci allo specchio e vedendoci ingrassati potremmo cadere nella frustrazione e soprattutto preoccuparci. In fondo, il sovrappeso è una condizione che può favorire l’insorgere di numerose malattie.

quali cambiamenti di alimentazione per migliorare la salute
Con pochi e semplici cambiamenti di alimentazione ritroveremo la salute e il buonumore – Grantennistoscana.it

Certo l’aspetto esteriore è importante e forse tutti noi – chi più chi meno – abbiamo il desiderio di avere un bel fisico asciutto e tonico, magro, senza difetti. Concentrandosi solamente su questo però si rischia di tralasciare un fattore importantissimo, ovvero che un bel corpo è innanzitutto il risultato di una vita sana.

Adottando uno stile di vita corretto, il dimagrimento – tra le altre cose – verrà da sé. Bando dunque all’idea che per essere belli e sani si debbano fare sacrifici immensi, soffrire la fame e spaccarsi in palestra. A volte basta poco per fiorire nuovamente e ritrovare buonumore e salute.

I trucchi degli esperti per perdere peso senza nemmeno accorgersene

Iniziare una dieta può rappresentare un vero problema per alcune persone, ed è comunque uno stress anche per l’organismo. Forse non tutti sanno, ad esempio, che prima di iniziare il digiuno intermittente – regime alimentare molto di moda – è necessario prima detossinare il corpo. Per farlo bisogna eliminare alcuni cibi e bevande per almeno due settimane.

lo zucchero nel caffè fa ingrassare
Piccolissimi cambiamenti nelle nostre abitudini ci regalano più salute – Grantennistoscana.it

Già solamente da questo comprendiamo che cominciare una dieta e cambiare da un giorno all’altro la nostra alimentazione non ci porterà ai risultati sperati. Inoltre ricordiamo che qualunque sia lo scopo, è sempre bene rivolgersi a un medico o a un professionista, per evitare di fallire e anche di causare ulteriori disturbi di salute.

  • Scendendo nel concreto, gli esperti consigliano di rivoluzionare (in meglio) la propria alimentazione iniziando con piccoli gesti. Uno di questi potrebbe essere quello di eliminare lo zucchero nel caffè. In questo modo si abbattono tantissime calorie, e una volta abituati al nuovo gusto noteremo anche un lieve dimagrimento, o meglio, ci sentiremo meno gonfi.
  • Lo zucchero oltre a essere ipercalorico crea aria nell’intestino, e di conseguenza gonfia l’addome. Il consiglio è anche quello di non ricorrere a dolcificanti sintetici perché proprio recentemente si è scoperto che sono potenzialmente cancerogeni. Nel dubbio, mentre la scienza dibatte, meglio evitare.
  • Dall’estero arrivano storie di persone che hanno perso anche più di 20 chili semplicemente eliminando l’alcol e le bevande zuccherate dalla dieta. Oltre a nuocere al fegato, ricordiamo che vino e superalcolici sono altamente calorici, e per quanto riguarda le bibite sappiamo bene quanti zuccheri contengano.

Mettiamo però il caso che non beviamo alcolici, caffè e nemmeno bibite gassate; anche in questo caso esistono dei “trucchi” per tornare in forma, mantenersi in salute, dimagrire e ritrovare persino il buonumore.

Adotta questi cambiamenti di alimentazione e vedrai che risultati, non ci sono più scuse

Molti esperti assicurano che bastano poche ma efficaci strategie per ottenere immensi benefici, e di conseguenza anche il dimagrimento.

mangiare cioccolata fa bene
La cioccolata non va tolta dalla dieta, anzi fa bene e regala buonumore – Grantennistoscana.it

Cambiando tante ma piccole abitudini potremo dare una svolta alla nostra salute e non arrivare alla “prova costume” affannati, stressati, delusi e frustrati. Basta solo cominciare a volersi più bene. Cominciamo a elencare i 10 segreti per migliorare la propria alimentazione, e iniziamo dalla frutta.

  • integriamo tanta frutta e soprattutto varia ogni giorno: possiamo mangiarla in qualsiasi momento della giornata, in una torta, cotta, cruda o nel muesli a colazione. L’effetto si farà sentire soprattutto sulla regolazione della glicemia, inoltre la frutta è ampiamente saziante e ci impedirà di cedere alla voglia di spuntini malsani.
  • Togliamo lo zucchero bianco dai nostri dolci; se prepariamo una torta possiamo sostituire il nocivo zucchero con della purea di mela o con del succo di arancia; il gusto sarà il medesimo ma la nostra salute ringrazierà.
  • Limitiamo l’uso di olio Extravergine di oliva; anche se salutare e indispensabile, meglio non superare i 3 cucchiai al giorno. Lo stesso dicasi, ovviamente del sale da cucina: ne basta una minima quantità del tipo iodato e per insaporire i piatti useremo maggiormente le spezie preferite.
  • Sì alla frutta secca: le noci offrono quantità industriali di antiossidanti e mettono anche di buonumore.
  • Non rinunciamo alla pasta e al cioccolato: la pasta fa bene alla salute, anche se l’unica accortezza è di diminuire le porzioni (80 gr. sono sufficienti) e di preferirla al dente, poiché troppo cotta alza i livelli di glicemia. Due o tre quadretti di cioccolata ogni tanto, se fondente almeno al 75%, regala antiossidanti e sostanze che aiutano l’umore.
  • Bisogna preferire il pane integrale, così come i cereali integrali, perché in questo modo diamo all’organismo il fabbisogno necessario di fibre.
  • Per quanto riguarda il fritto, gli esperti lo consigliano non più di due volte al mese; meglio ancora se al posto delle patatine cuciniamo le chips di verdure. Sono egualmente buone ma non ci riempiono di zuccheri, inoltre ricordiamo che le patatine fritte surgelate sono ancora più dannose per la salute, per il rischio acrilamide.
  • Infine, un trucco che in pochi conoscono: dovremmo usare i piatti di colore blu. Questo colore ci fa sentire più sazi, più calmi e rilassati, di conseguenza mangeremo di meno e con meno impeto. Se comunque prendiamo l’abitudine di usare piatti più piccoli otterremo benefici senza accorgercene, grazie alle porzioni minori ingerite.

Leggendo i consigli di cui sopra, comprendiamo bene che sono abitudini facilissime da adottare, che non comportano sacrifici, ma i risultati saranno davvero impressionanti.

Impostazioni privacy