È sicuro stare in auto quando ci sono i fulmini? Quasi tutti sbagliano risposta ma devi saperlo

Molte persone hanno convinzioni totalmente sbagliate su quello che è meglio fare per essere al sicuro durante un temporale.

Nell’ultimo periodo è diventato sempre più evidente quanto il maltempo possa essere pericoloso. Nelle scorse settimane, a causa dei violenti temporali, in Italia ci sono stati disagi e feriti. Qualcuno ha addirittura perso la vita a causa di questi eventi atmosferici estremi. È importante, quindi, sapere come comportarsi nel momento in cui ci si trova in una situazione simile.

come trovare riparo dai fulmini
Trovare riparo durante una tempesta di fulmini è la cosa più importante da fare – grantennistoscana.it

Un caso particolare è quello dei fulmini. Essere colpiti da un fulmine è qualcosa che molte persone trovano assurdo e impensabile. Eppure, esistono molti casi di persone ferite perché si trovavano nelle vicinanze di una tempesta di fulmini o perché non hanno cercato riparo durante un temporale. Molte persone affrontano questi eventi in maniera sbagliata e mettono in pericolo la propria sicurezza e quella di chi gli sta accanto. Ecco qualche consiglio a partire dalle linee guida della Croce Rossa e di alcuni istituti meteorologici.

Fulmini e automobili

Molte persone sono convinte che le gomme dell’auto siano una garanzia di protezione contro i fulmini a causa del materiale di cui sono composte. Questa credenza è parzialmente errata e potrebbe mettere in serio pericolo chi vi fa affidamento.

Prima di tutto, è importante ricorda che, esattamente come accade per gli alberi o per altre strutture, tutto ciò che si trova all’esterno delle abitazioni è a rischio di essere colpito dai fulmini, comprese le auto.

La buona notizia, però, è che il guscio metallico esterno dei veicoli con tetto rigido in metallo fornisce protezione a coloro che si trovano all’interno dell’auto. Nonostante ciò, bisogna fare attenzione e non dare per scontato di essere al sicuro se si è in macchina.

la macchina è abbastanza sicura come riparo dai fulmini
Durante una tempesta di fulmini, trovare rifugio in macchina è abbastanza sicuro – grantennistoscana.it

Un tipico fulmine che parte dalla nuvola e arriva sull’auto, colpirà l’antenna del veicolo o lungo il bordo del tetto. Il fulmine passerà quindi attraverso il guscio metallico esterno del veicolo, le gomme e infine raggiungerà il terreno.

Il calore rilasciato da un fulmine è sufficiente per fondere parzialmente l’antenna di un veicolo e può causare ciò che sembra una piccola esplosione di scintille quando piccoli frammenti di metallo si sciolgono e bruciano.

Una parte della scarica può infiltrarsi nel sistema elettrico del veicolo e danneggiare componenti elettronici, potenzialmente rendendo l’auto inutilizzabile. I fulmini possono anche penetrare nei sottili fili di sbrinamento presenti nel parabrezza posteriore facendolo rompere. Infine, è molto comune che i fulmini distruggano una o più gomme mentre passano attraverso le cinture di acciaio verso il terreno. Nei casi più estremi, è anche possibile che i fulmini incendino l’auto, distruggendola.

Se ci si trova in auto, quindi, si può ancora essere colpiti da un fulmine, ma si è relativamente protetti. Contrariamente a quanto si pensa, la ragione di ciò non è che le auto hanno pneumatici di gomma che ti isolano dal terreno. C’è un altro principio della fisica che rende le auto abbastanza sicure in caso di fulmini.

In caso di fulmini, ripararsi in macchina è comunque meglio di niente

La ragione per cui siamo protetto in auto durante un temporale con fulmini è in realtà perché l’auto agisce come una gabbia di Faraday. Questa definizione si usa per parlare dei sistemi in cui le correnti elettriche fluiscono sempre all’esterno degli oggetti conduttori.

Questo significa che tutto ciò che si trova all’interno dell’oggetto conduttore (la gabbia) sarà protetto dalla corrente elettrica esterna. Lo stesso vale per i fulmini che colpiscono i veicoli metallici: la superficie esterna trasporta la maggior parte dell’elettricità. Le gabbie di Faraday prendono il nome dallo scienziato inglese Michael Faraday, che per primo osservò questo effetto nel 1836.

l'auto è un buon riparo contro i fulmini
La macchina, se ha la carrozzeria in metallo, dovrebbe essere abbastanza resistente per proteggere le persone dai fulmini – grantennistoscana.it

Finché la tua auto è di costruzione metallica convenzionale, quindi, ci si può considerare abbastanza protetti dai fulmini. Per essere più sicuri che la potenza del fulmine non penetri all’interno della macchina, però, è necessario che i finestrini siano ben chiusi.

Non tutte le macchine sono sicure

Da queste considerazioni si può dedurre che le auto cabriolet non offrono una protezione sufficiente, anche con il tetto chiuso. Neanche un tetto in tessuto formerà nemmeno una gabbia di Faraday completa e non sarà sicuro Le auto con carrozzeria in fibra di vetro non sono sicure poiché il corpo esterno deve essere conduttivo per formare una gabbia di Faraday e la fibra di vetro è un isolante.

Inoltre, la persona all’interno dell’auto non deve toccare alcun oggetto metallico nell’auto. Maniglie delle porte e dei finestrini, manopole della radio, microfoni, volanti e altri oggetti metallici interni ed esterni dovrebbero essere evitati durante i temporali con fulmini ravvicinati.

L’Istituto Nazionale di Sicurezza dei Fulmini degli Stati Uniti raccomanda anche di fermarsi tempestivamente sulla strada in modo sicuro, accendere le luci di emergenza, spegnere il motore, mettere le mani in grembo e aspettare che passi la tempesta. Questo probabilmente è necessario solo nelle condizioni più estreme.

Altri consigli per la sicurezza durante una tempesta di fulmini

Quando i fulmini colpiscono, potrebbe non essere sempre facile trovare il riparo giusto. Secondo la media decennale delle vittime annuali di fulmini calcolata dalla NOAA, negli Stati Uniti vengono uccise ventotto persone ogni anno a causa dei fulmini.

quando si avvicina un temporale bisogna sempre recarsi in un luogo chiuso
Quando si comincia a percepire l’arrivo dei fulmini è sempre bene rifugiarsi in un luogo chiuso – grantennistoscana.it

La prima cosa da fare, come è abbastanza noto, è entrare in un luogo coperto il più rapidamente possibile. Rimanere all’aperto è assolutamente da evitare“, ha ribadito il meteorologo di AccuWeather Evan Duffey.

È anche consigliabile abbassarsi il più possibile a terra, perché i fulmini tendono a colpire  la cosa più alta che trovano quando arrivano a terra. Se non c’è un riparo disponibile, è meglio cercare un punto basso“, ha detto Duffey. “Una fossa o una depressione del terreno sono luoghi più sicuri rispetto al picco di una montagna“. Gli esperti suggeriscono anche di evitare luoghi dove ci sono alberi alti e isolati.

Se sei in spiaggia, in piscina o al lago e senti iniziare a rimbombare il tuono, cerca immediatamente riparo, perché l’acqua è un ottimo conduttore di elettricità. Stare all’aperto, specialmente vicino all’acqua, non è una buona opzione.

evitare luoghi senza protezione durante il temporale
Durante un temporale è importante evitare luoghi alti o senza protezioni – grantennistoscana.it

Quando si è in un parco o in un campeggio, le persone tendono a rifugiarsi sotto una tenda o un padiglione per aspettare che passi il temporale. Tuttavia, stare sotto qualsiasi tipo di riparo aperto è comunque una scelta rischiosa.

Un altro equivoco comune è che i temporali devono essere vicini perché i fulmini rappresentino un pericolo. In realtà, non appena senti il tuono, dovresti spostarti immediatamente al riparo.

Impostazioni privacy