Marco Mengoni, nessuno riesce a crederci: ecco che studi ha fotto e che risultati aveva

Oggi cantante affermato ed amato in Italia e non solo, Marco Mengoni ha un passato non del tutto facile: ecco cos’ha studiato

L’abbiamo visto trionfare sul palco di Sanremo con la sua Due Vite, canzone che poi ha portato anche sul palco dell’Eurovision Song Contest facendo innamorare tutta l’Europa della bella melodia made in Italy. Marco Mengoni, da X-Factor in poi, non si è più fermato: con la sua personalità eclettica e la sua voce decisamente fuori dal comune, ha saputo impostare un percorso artistico che gli ha garantito nient’altro se non il successo assoluto. Ecco però da dove viene e che studi ha fatto.

Marco Mengoni, ecco i suoi studi
Marco Mengoni, ecco i suoi studi: non ci crederesti mai (grantennistoscana.it / ansafoto)

Chi lo segue fin dagli inizi, ha visto la trasformazione di questi ultimi dieci anni: da ragazzo originale e piuttosto insicuro di sé, che con il trucco e il parrucco camuffava le proprie insicurezze, oggi Marco è diventato un uomo conscio delle proprie capacità e dei propri limiti, che porta con sé su ogni palco e che sa far diventare incredibili leve d’emozione per il pubblico. Ecco però dov’è nato, qual è la sua famiglia di origine e quali gli studi.

Marco Mengoni, ecco le sue origini a Ronciglione

Nato a Ronciglione il 25 dicembre 1988, Marco Mengoni fin da bambino ha espresso interesse per la musica. A soli 14 anni si iscrive a una scuola di canto e la sua insegnante decide di provare a inserirlo in un quintetto vocale, che si esibisce nei pianobar e nei locali della zona. La sua carriera da solista inizia però quando ha sedici anni: accompagnato da un piccolo gruppo di musicisti, si esibisce nei bar e nei club, dove presenta sia cover di brani famosi che canzoni di sua scrittura e composizione. Il trasferimento a Roma arriva a 19 anni, quando inizia a lavorare come fonico e programmatore in uno studio di registrazione, trasferendosi poi a 25 anni a Milano.

Marco Mengoni, dov'è nato e com'è stata la sua infanzia
Marco Mengoni, dov’è nato e com’è stata la sua infanzia: ecco le origini (grantennistoscana.it /ansafoto)

Nel corso di diverse interviste, Marco ha descritto la propria infanzia come circondata di animali, mucche e orti, è stata proprio questa vita a contatto con la natura che l’ha portato a sviluppare una fortissima sensibilità verso la sostenibilità e il rispetto del nostro pianeta. Nella sua vita, però, non ci sono state solo gioie ma anche dolori: come ha confessato lui stesso, ha sofferto per molti anni di dismorfismo, cioè la preoccupazione costante ed invalidante per difetti estetici considerati enormi ma di fatto lievi e di poco conto.

A suo dire, è un problema di famiglia: sua nonna ci teneva all’apparenza e, sebbene fosse sempre perfetta, nell’intimità si vedeva piena di difetti. “Da ragazzino non pensavo proprio di poter avere appeal” ha ammesso nel corso di un’intervista, parlando anche del suo peso che ha raggiunto i 106 chili e dei capelli lunghi fino a coprirgli gli occhi. Un importante lavoro su sé stesso, però, gli ha permesso di superare questo problema, di prendere in mano la propria vita e di diventare l’artista che conosciamo oggi.

Ecco cos’ha studiato Marco Mengoni

A parlare di Marco Mengoni da studente è una sua ex insegnante, Katia Millozzi che, parlando a Newtuscia.it, lo descrive come un ragazzo timido e riservato, che faceva gruppetto con due amiche del cuore che ancora oggi lo seguono ad ogni concerto. Poiché la sua classe era molto vivace, Marco tendeva ad isolarsi un po’ rispetto al gruppo principale: dopo le scuole medie e superiori, infatti, si iscrive a un istituto di design optando per quello industriale. Dopo le scuole superiori, quindi, si trasferisce a Roma per iscriversi alla facoltà di Lingue e Letterature Straniere moderne.

Marco Mengoni, da X-Factor a Sanremo

La vita di Marco Mengoni viene però stravolta nel 2009 quando, dopo numerosi provini, entra a far parte della squadra di Morgan ad X-Factor, ai tempi trasmesso ancora su Rai 2 e condotto da Francesco Facchinetti. Il 2 dicembre dello stesso anno trionfa nel talent show, assicurandosi un contratto con la Sony Music e la partecipazione di diritto nella sezione Artisti del Festival di Sanremo 2010, dove porta il suo brano Credimi Ancora: qui si classifica al terzo posto. Il 4 dicembre 2009 esce il suo primo EP Dove si vola, che gli garantisce il primo disco di platino della sua vita.

Marco Mengoni, da X-Factor ad oggi
Marco Mengoni, da X-Factor ad oggi: la storia del suo successo (grantennistoscana.it / ansafoto)

Dopo Sanremo 2010 pubblica il suo secondo EP, Re Matto e il 19 ottobre esce Re matto live, un album interamente dal vivo. Da quel momento la sua carriera spicca il volo tra vittorie del Festival di Sanremo (nel 2013 con Pronto a Correre e nel 2023 con Due Vite), partecipazioni all’Eurovision Song Contest e tantissime soddisfazioni personali. Quel timido ragazzo che aveva paura del proprio corpo e dei propri difetti si è sicuramente riscattato, ma prepariamoci a vedere ancora grandi cose perché la sua carriera è solo all’inizio.

Impostazioni privacy