Occhi stanchi? Fai attenzione e segui questi consigli per prevenire una patologia grave

Se senti gli occhi stanchi o secchi devi seguire subito questi consigli per evitare danni che possono rovinarti la vita.

La nostra salute è il bene più prezioso che abbiamo anche se con la vita stressante che conduciamo spesso la mettiamo a dura prova. I nostri occhi sono uno degli organi più delicati in assoluto e prendersene cura è davvero importante. La salute oculare è vitale per mantenere una buona visione ed in generale per concedere i nostri occhi la possibilità di aiutarci nella vita di tutti i giorni. In questo articolo ti sveleremo tante informazioni preziose comunicate dai medici per mantenere una buona salute oculare e per prevenire i disturbi più comuni.

Attenzione alla salute degli occhi
Come prevenire i problemi più comuni – grantennistoscana.it

In realtà i medici sottolineano come ci sono pratiche quotidiane che possiamo mettere in campo per tutelare i nostri occhi e come ci sono accorgimenti alimentari ed esercizi che possono contribuire al benessere. Un primo elemento fondamentale per il benessere oculare è vivere e lavorare in una stanza con un’illuminazione adeguata. È uno dei modi più semplici per prendersi cura degli occhi eppure un’illuminazione adeguata permette all’occhio di lavorare bene e non sforzarsi inutilmente. Quando leggi o scrivi o lavori al computer assicurati che l’illuminazione sia sufficiente e sia anche ben bilanciata.

Pause dagli schermi ed alimentazione

Quando sei all’aperto devi anche ridurre l’esposizione a fonti di luce intensa e diretta con gli occhiali da sole. Se lavori molto al computer devi fare delle pause regolari. Anche lo schermo dello smartphone non può essere guardato senza fare delle pause. Se usi i dispositivi digitali troppo a lungo causi affaticamento oculare e secchezza degli occhi che potrebbero dare vita a patologie più importanti. Fai una pausa ogni 15-20 minuti per ogni ora di lavoro e metti a fuoco oggetti distanti.

Attenzione ai pericoli per gli occhi
Le pause dal computer e cellulare sono fondamentali – grantennistoscana.it

Ma anche l’alimentazione e gli integratori possono essere importanti per far lavorare bene i nostri occhi. Devi assicurarti di includere nella dieta i cibi ricchi di nutrienti essenziali per gli occhi. Gli alimenti ricchi di vitamina A come le carote, spinaci e meloni aiutano in modo determinante la visione. Invece gli alimenti ricchi di vitamina C e vitamina E come gli agrumi, le mandorle ed i semi di girasole mantengono sani e giovani gli occhi. Gli acidi grassi Omega 3 presenti nel salmone e nel tonno ma in generale in tutti i pesci possono aiutare a prevenire i problemi oculari specialmente nell’età più avanzata.

La protezione dal sole

In particolare la degenerazione maculare che colpisce chi è più avanti con gli anni può essere prevenuta o rallentata proprio dagli Omega 3. Prima di assumere qualsiasi integratore è sempre il caso di consultare il medico. Tuttavia, specialmente con l’estate, dobbiamo proteggere gli occhi dal sole.

Il sole danneggia gli occhi
Il sole è un grave pericolo – grantennistoscana.it

La protezione solare è fondamentale per la salute della pelle ma anche degli occhi. L’esposizione prolungata ai raggi ultravioletti può causare danni agli occhi come degenerazione maculare, cataratta, eccetera. Indossare occhiali da sole con protezione UV adeguata può aiutarci a prevenire i danni ed a mantenere giovani gli occhi. Devi assicurarti di scegliere occhiali da sole con etichetta di protezione UV 400 o superiore.

Igiene e prevenzione

Ma è anche molto importante l’igiene degli occhi: evita di strofinarli e di condividere oggetti personali come lenti a contatto o asciugamani. L’igiene degli occhi passa anche per il letto. D’estate è facile dormire in quello di qualcun altro e passare la notte da amici. Anche quando si è in famiglia è molto facile che i bimbi dormano nel letto dei genitori. Tuttavia così si condividono i cuscini e proprio questi potrebbero essere il veicolo di trasmissione di congiuntiviti o altre patologie batteriche o virali degli occhi.

Attenzione ai pericoli per gli occhi
Non condividere le lenti a contatto – grantennistoscana.it

Dunque specialmente se qualcuno è consapevole di avere una patologia degli occhi trasmissibile deve stare molto attento agli oggetti che condivide ed evitare di trasmetterla ad altri. Ma è importante anche fare una visita regolare dall’oculista. Infatti l’oculista individuerà in anticipo le patologie che il tuo occhio sta eventualmente sviluppando e ti consentirà di agire con tempestività.

Impostazioni privacy