Oggi sono così, ma com’erano Aldo, Giovanni e Giacomo agli esordi? Spunta il video

Aldo, Giovanni e Giacomo sono il trio comico più conosciuto e amato in Italia, ma avete mai visto il video dei loro esordi televisivi?

Per circa 30 anni, Aldo, Giovanni e Giacomo sono stati un punto fermo del mondo dello spettacolo, il trio comico più famoso del Belpaese. Di soddisfazioni ne hanno raccolte parecchie e da qualche anno a questa parte hanno deciso di diversificare le proprie attività e di provare a mandare avanti dei progetti in solitaria.

Aldo Giovanni e Giacomo inizi
Trio comico amatissimo e conosciutissimo, ma com’erano quando erano giovani? – Ansa Foto – Grantennistoscana.it

Questo non significa che c’è stata una separazione come nella loro pellicola ‘Chiedimi se sono felice’, ma semplicemente che dopo una lunga carriera ricca di successi, il trio torna ad esibirsi insieme per le grandi occasioni (film, spettacoli teatrali o partecipazioni televisive), ma nel quotidiano ha preso strade differenti.

Aldo Baglio, il siciliano del gruppo, è quello che si è mantenuto all’interno del settore di riferimento, tornando nella sua Sicilia (questo sì come nel film sopracitato) per recitare a teatro e prendere parte a progetti cinematografici che non prevedono la contemporanea presenza dei due amici di sempre.

Giovanni Storti in questo momento preferisce dedicarsi alla coltivazione dei campi (possiede un terreno di 6 ettari dove ama passare il tempo) e fare da influencer per messaggi sociali volti alla preservazione della natura. Il progetto ‘Giova Loves Nature è nato proprio da questa voglia di dare un contributo per la salvaguardia del verde ed ha già un nutrito seguito.

Infine – ma non per importanza – Giacomo Poretti ha deciso di riciclarsi come conduttore di podcast. Il suo PoretCast è uno degli spettacoli maggiormente seguiti sul web e può contare sulla partecipazione di ospiti di grande rilevanza. Tra gli altri di recente ha partecipato Lazza, con il quale Giacomo ha ricordato uno dei suoi personaggi di grido, quello per cui è diventato noto in tutta Italia.

Vi ricordate com’erano Aldo, Giovanni e Giacomo agli esordi?

Il debutto televisivo del trio comico è avvenuto ormai più di 30 anni fa sulle reti Mediaset. La loro prima apparizione assoluta risale al 1992 nel programma estivo ‘Tg delle Vacanze che vedeva come star Gaspare e Zuzzurro e nel quale lavorava in qualità di valletta anche una giovanissima Maria Grazia Cucinotta. Questo ricordo è stato sbloccato su Instagram dalla pagina ‘La prima volta di‘ che ci mostra lo sketch di debutto del trio nella tv dell’epoca.

Nel breve filmato vediamo Giovanni che recita la parte di insegnante di siciliano e che illustra al pubblico la frase che i due esperti, il professor Cataldo (Aldo Baglio) e il professor Tutuccio (Giacomo Poretti). I due sono abbigliati con i vestiti tradizionali siciliani e portano persino la coppola. Lo sketch basa l’intento comico sul rompere pregiudizi e stereotipi riguardo ai siciliani.

L'esordio di Aldo Giovanni e Giacomo in tv
Ecco com’erano Aldo, Giovanni e Giacomo nella loro prima apparizione tv – Instagram @laprimadi – Grantennistoscana.it

Il professor Giovanni infatti invita gli esimi esperti a tradurre la frase “Vogliamo andare a vedere lo spettacolo dei Pupi?. Quando però Giacomo chiede ad Aldo se vuole andare a vedere il tradizionale teatro delle marionette, Aldo gli risponde che quella è solo una trappola per turisti e che in realtà i siciliani hanno i medesimi interessi e le stesse abitudini degli altri. Ne nasce una baruffa su quale film sia meglio andare a vedere al cinema tra l’ultimo di Bruce Lee e l’ultimo di Batman.

Un siparietto differente da quelli che hanno reso famoso il trio durante il triennio a ‘Mai Dire…‘, tuttavia anche se il contenuto era differente, le dinamiche che hanno reso popolari i tre comici erano le medesime. La bravura era evidente e l’appeal della loro comicità anche, non sorprende dunque che nei successivi anni la loro popolarità sia schizzata alle stelle.

Da ‘Mai dire…’ al cinema: il successo di Aldo, Giovanni e Giacomo

Dopo aver preso parte a ‘Su la testa!‘ di Paolo Rossi e a ‘Cielito Lindo‘ insieme a Claudio Bisio, il trio comico nel 1994 è approdato nella trasmissione di Italia 1 ‘Mai dire Gol. Il format era di quelli destinati a cambiare la storia della televisione italiana, tanto che negli anni a seguire il trio di conduttori nascosto – la Gialappa’s Band – è stato a capo di una miriade di programmi spin-off, tra cui l’amatissimo ‘Mai dire Grande Fratello‘.

Il successo al cinema
Una carriera ricca di soddisfazioni, da Mai dire, passando per il teatro fino ad arrivare al cinema – Ansa Foto – Grantennistoscana.it

Il successo della trasmissione è stato tale da consentire alla maggior parte dei comici che vi hanno preso parte di diventare famosi in tutta Italia e di avviare una carriera di successo. Tra i tanti che sono sbocciati ricordiamo Claudio Bisio, Teo Teocoli, Daniele Luttazzi (peccato per l’epilogo), Fabio De Luigi, Maurizio Crozza, Gene Gnocchi, Antonio Albanese, ma anche conduttrici come Simona Ventura e Alessia Marcuzzi.

Nei primi anni di ‘Mai dire‘, però, i protagonisti assoluti sono stati proprio Aldo, Giovanni e Giacomo. Alcuni dei loro personaggi sono divenuti storici, come i poliziotti della “Tv Svizzera”, Tafazzi, Johnny Glamour e Rolando. Il pubblico era letteralmente conquistato dalle loro interpretazioni, al punto che ben presto i teatri di tutta Italia fecero registrare il sold out per le date che li vedevano protagonisti.

Il successo ha consentito al trio di realizzare il sogno di portare al cinema la loro comicità. Tutto è cominciato dal divertente ‘Tre uomini e una gamba‘, una storia semplice che permetteva loro di mettere su schermo alcuni dei loro tormentoni. Ma quello è stato solo l’inizio poiché anche i successivi ‘Così è la vita‘, ‘Tutti gli uomini del deficiente‘, ‘Chiedimi se sono felice‘ e ‘Tu la conosci Claudia?‘, sono stati un successo di critica e pubblico.

Impostazioni privacy