Quando bisogna prenotare una vacanza per assicurarsi il prezzo migliore

Oggi è diventato imperativo risparmiare; gli esperti ci danno consigli su quando bisogna prenotare le vacanze per spendere di meno.

È caccia agli sconti e alle offerte, dal supermercato ai viaggi e vacanze; d’altronde l’aumento generalizzato dei prezzi non lascia scampo a chi desidera godersi una vacanza senza essere “spennato”.

come organizzare un viaggio e risparmiare
Possiamo agire su più fronti per risparmiare sul prossimo viaggio – Grantennistoscana.it

Come per molte altre cose, esistono opposte filosofie anche per quanto riguarda le tempistiche di prenotazione di un viaggio. C’è chi si organizza mesi prima per ottenere uno sconto e chi approfitta dei last minute per fare un viaggio a prezzi stracciati. Non esiste ovviamente un metodo scientifico univoco per risparmiare ma possiamo imparare qualche trucchetto.

Sicuramente, cercare (e riuscire ad aggiudicarsi) le migliori occasioni può diventare un bell’impegno, soprattutto se il viaggio è pensato per tutta la famiglia. Con un po’ di inventiva e di fantasia, però, si possono ottenere strepitosi risultati. Ecco cosa ci consigliano alcuni esperti.

Scopri quando bisogna prenotare per risparmiare e comincia a organizzare il tuo prossimo viaggio

Parlando di vacanze viene in mente l’estate di sicuro, ma ovviamente ci sono tanti altri periodi all’anno per fare un viaggio. A seconda proprio della stagione e del momento dell’anno, esistono delle tempistiche diverse per la prenotazione.

quando bisogna prenotare un viaggio per risparmiare
Esistono dei momenti per prenotare un viaggio in cui si può risparmiare – Grantennistoscana.it

Il primo consiglio è quello di evitare, se possibile, le mete “classiche”, quelle che ormai compaiono su ogni annuncio per attirare i clienti. Sicuramente se alcune località sono divenute così famose è perché offrono esperienze memorabili, ma nel mondo esistono tantissimi luoghi da (ri)scoprire, e allora perché non approfittarne? Il risparmio sarà quasi certamente garantito.

Pianificando un viaggio andremo a scegliere il luogo anche in base al periodo dell’anno, perché come detto potremmo voler partire anche a Natale, a Pasqua, a primavera o a fine estate.

Chi viaggia spesso e anche i tour operator consigliano di prenotare proprio in base al periodo scelto. Per comodità, ecco una tabella delle tempistiche che di solito fanno risparmiare di più. Ricordiamo che tutte le strutture offrono sistemazioni a prezzi bassi per invogliare i clienti e per arrivare a fare il “pieno”, ma queste finiscono in fretta, ecco perché è opportuno pianificare in anticipo il viaggio. Ad esempio:

  • se vogliamo fare una gita fuori porta in primavera, dovremo prenotare non oltre la metà di febbraio;
  • anche per la classica gita di Pasqua meglio organizzare il tutto entro la fine di febbraio; c’è chi in questo periodo comincia a guardare anche alle vacanze estive – ed è un’ottima idea;
  • chi desidera fare una vacanza in piena estate, magari con tutta la famiglia (sia in Italia che all’estero) meglio che prenoti voli e hotel non oltre il mese di aprile;
  • agosto non è solamente il mese in cui le famiglie fanno le vacanze, ma anche quello perfetto per pensare ad un viaggio per il ponte di Ognissanti;
  • se vogliamo fuggire per una vacanza natalizia – al caldo o in alta montagna – meglio non attendere oltre il mese di ottobre, o troveremo tutto già prenotato e posti liberi a prezzi folli;
  • infine, per qualsiasi vacanza invernale abbiamo in mente dovremo organizzarci sempre entro il mese di ottobre.

Come risparmiare sui prezzi dei biglietti aerei e quando è meglio prenotare un volo

Chi viaggia spesso, sia per lavoro che per svago, ha imparato molto bene a risparmiare sui voli aerei. Oggi è in atto un’ampia polemica proprio sul rialzo dei prezzi, tanto che persino il Governo ha tentato di intervenire. Ovviamente il mercato è libero e sarà davvero difficile calmierare i prezzi, non solo dei voli ma di qualsiasi bene o servizio.

come risparmiare sui voli
Esistono diversi modi per risparmiare sul prezzo dei biglietti aerei – Grantennistoscana.it

C’è da dire però che le compagnie aeree, chi più chi meno, attuano delle pratiche che potremmo definire al limite del disonesto. Conoscendo queste pratiche però possiamo aggirare il problema.

  • Ad esempio alcuni “smanettoni” del pc hanno scoperto che è meglio effettuare le ricerche dei voli (e in generale dei viaggi) su schede in modalità anonima. Questo perché le nostre preferenze non vengono tracciate e di conseguenza non subiremo il primo “inganno”, ovvero proposte – e prezzi – su mete e voli che rispondono ai nostri gusti.
  • Possiamo usare anche una VPN, perché si è scoperto che le compagnie aeree applicano tariffe molto diverse tra loro a seconda del Paese da cui si acquistano i biglietti. Navigando con la VPN potremo acchiappare al volo (è proprio il caso di dirlo) i prezzi più convenienti o rispondenti al nostro budget.
  • Esistono dei momenti precisi per comprare i biglietti dei voli e trovare prezzi migliori. Mettiamo la sveglia perché questi momenti sono di notte e il giovedì sera. Sono i periodi in cui le compagnie aeree pubblicano i prezzi e tra questi ne inseriscono alcuni in offerta per comparire poi sui siti di comparazione, come Skyscanner e altri noti.
  • Qualche esempio di risparmio? Se si scelgono mete non blasonate, si può risparmiare anche dal 40 fino all’80% per i voli verso il Marocco, e più del 30% verso la Francia.

Ecco che con qualche semplice trucco possiamo ovviare all’inflazione, ai rincari e anche ai “giochetti” delle strutture, delle compagnie aeree e dei siti internet.

Impostazioni privacy