Sono queste le cose che devi comprare al duty free dell’aeroporto: ti convengono tantissimo

Se siete in viaggio non dimenticatevi di passare dal duty free dell’aeroporto, potreste portare a casa ciò che desiderate ad un prezzo stracciato.

Agosto è sinonimo di vacanza e relax. Sebbene non tutti abbiano la possibilità di fare le ferie fuori dall’Italia o in qualche località turistica incantevole del nostro Paese per varie ragioni (potrebbe essere la necessità di continuare a lavorare come la mancanza di risparmi), tutti noi non facciamo altro che pensare a quando staccheremo e sognare di fare una vacanza in un paradiso caraibico oppure in una città d’arte capace di farci immergere in una cultura e in una realtà differente.

Duty Free regalo
Il duty free dell’aeroporto può essere il luogo ideale in cui farsi un regalo quando si è in viaggio – Grantennistoscana.it

Per quelli che invece hanno la possibilità di andare in viaggio e godersi qualche giorno di meritato riposo, questo è proprio quel periodo dell’anno in cui se ne sente maggiormente il bisogno. Il motivo è semplice, qui in Italia agosto è un periodo “morto, in cui la maggior parte delle attività chiudono ed in cui tutti si trasferiscono nelle località balneari.

La ragione di questo esodo è ovviamente l’arrivo del clou della stagione estiva, periodo dell’anno in cui è possibile godere delle nostre spiagge e rilassarsi con una serie di nuotate a largo. Chiaramente su tale abitudine ormai radicata (è dai tempi degli Antichi romani che agosto è periodo di ferie) si è sviluppato il turismo nostrano, specialmente in quelle località balneari rinomate che annualmente accolgono flotte di turisti da ogni parte del mondo.

A seguito di questa “invasione” di turisti, molti italiani prediligono allontanarsi dall’Italia per cercare luoghi più appartati e rilassanti fuori dai confini nazionali. Mete come Croazia e Grecia fanno ormai parte delle preferenze degli italiani da anni, mentre stanno prendendo corpo nell’ultimo periodo Paesi come Montenegro e Albania, ancora poco battuti e per questo più economici dei precedenti.

Il viaggio come bagaglio emozionale

Chiunque abbia viaggiato (almeno una volta nella vita sarà capitato a tutti) sa bene che questa esperienza è in grado di regalare emozioni forti. Il solo fatto di poter staccare dalla routine e di potersi immergere in una realtà differente da quella che si vive ogni giorno è sicuramente stimolante ed emozionante.

Cosa acquistare al Duty Free
Dopo un lungo anno andare in vacanza è necessario e anche concedersi qualche piacere – Grantennistoscana.it

In viaggio poi si tende ad abbandonare le abitudini e si è più disposti a lasciarsi andare ad esperienze che in situazioni ordinarie probabilmente non avremmo il coraggio o la voglia di vivere. Questo perché fa parte di quel processo di distacco dalla routine e dalla normalità e aiuta a rilassarsi e vivere i giorni di vacanza con maggiore spensieratezza. Non porsi limiti e non strutturare il viaggio come una gita scolastica fatta di scadenze e orari precisi è fondamentale per rilassarsi.

Questo mood “libertino” è anche ciò che ci consente di stringere rapporti in pochissimo tempo, di fare amicizia con persone che si trovano accanto a noi e che con noi probabilmente condividono solamente la voglia di staccare dalla routine. Non a caso le vacanze ed i viaggi estivi sono anche occasioni favorevoli per trovare l’amore o comunque un’avventura sentimentale estiva.

Auto regalo in vacanza? Non sottovalutate il duty free

Quando un viaggio sta procedendo nel migliore dei modi e ci si sente davvero rigenerati, si è maggiormente portati a vagliare la possibilità di acquistare qualcosa che funga da ricordo materiale del viaggio fatto. Ci sono persone che prediligono l’acquisto di calamite o cartoline e altre che si buttano sull’artigianato locale, portando a casa un oggetto tipico del luogo che sta visitando.

Il bagaglio emozionale di un viaggio
Ciò che resta di un viaggio sono soprattutto le emozioni provate – Grantennistoscana.it

Al di là del memento, il mood positivo potrebbe spingerci ad acquistare qualcosa solo per il puro piacere di farsi un regalo. Se siete desiderosi di farvi un regalo, probabilmente uno dei posti più convenienti potrebbe essere il duty free dell’aeroporto. Questa zona commerciale, infatti, è esente dalla tassazione statale e dunque potreste trovare ciò che desiderate ad un prezzo decisamente più basso del solito.

Cosa conviene comprare al Duty Free

I prodotti che conviene comprare in qualsiasi aeroporto che si sta visitando sono quelli che solitamente sono gravati dal monopolio statale. In Italia ad esempio facciamo riferimento ai tabacchi e all’alcol. Se i primi sono d’interesse solo per chi ha il vizio del fumo (se non lo avete evitate di prenderlo), gli alcolici possono interessare un po’ tutti, anche perché potreste trovare delle bottiglie pregiate o da collezione ad un prezzo decisamente conveniente.

Cosa conviene acquistare al Duty Free
Ci sono alcuni prodotti che al Duty Free hanno un prezzo stracciato: ecco quali – Grantennistoscana.it

Oltre a questo è possibile acquistare prodotti tipici del luogo che al duty free sono esentasse e dunque costano di meno, prodotti in formati maxi o convenienza (ad esempio le maxi tavolette di cioccolato) che non sono presenti in altri negozi, i cosmetici e i profumi di brand di lusso che senza l’iva costano chiaramente meno e capi di abbigliamento di grandi marche o di aziende (locali e multinazionali) non ancora diffuse nel nostro Paese.

Ci sono poi alcuni articoli che vanno acquistati necessariamente in un aeroporto in particolare poiché risultano particolarmente convenienti, di seguito alcuni esempi:

  • Farmaci generici e integratori a Heathrow, Londra.
  • Dispositivi elettronici e informatici all’aeroporto Chek Lap Kok di Hong Kong.
  • Prodotti Louis Vuitton e di brand di lusso coreani all’aeroporto Incheon di Seul.
  • Perle indiane e sete all’aeroporto Chhatrapati Shivaji di Mumbai.
  • Gioielli agli aeroporti di Abu Dhabi e Dubai.
  • Beni di lusso all’aeroporto di Kuala Lumpur.
Impostazioni privacy