Vi ricordate Fantaghirò? Che fine ha fatto Alessandra Martines, protagonista della fortunata saga

A lungo amatissima dal pubblico televisivo soprattutto per Fantaghirò: che fine ha fatto Alessandra Martines? Ecco le ultime news!

Sono anni che non si vede il suo volto sul piccolo o sul grande schermo. Ma che fine ha fatto la talentuosa protagonista di Fantaghirò?

Che fine ha fatto Alessandra Martines
Alessandra Martines e Remo Girone in una scena della quinta serie di «Fantaghirò» (Foto Ansa) – grantennistoscana.it

Il 22 e 23 dicembre 1991, per la prima volta arrivava in televisione su Canale 5 Fantaghirò, primo capitolo di una fortunata miniserie italiana epico-fantasy. Diretta da un maestro dell’horror come Lamberto Bava, la serie si ispirava alla fiaba «Fanta-Ghirò, persona bella» contenuta all’interno delle «Fiabe italiane» raccolte da Italo Calvino, anche se già nella prima stagione si discostò dal racconto originale.

Negli anni Novanta Fantaghirò riscosse un inaspettato successo. Mescolando sapientemente il romanticismo e quel filone fantasy tanto in voga soprattutto nel decennio precedente riuscì a catturare l’attenzione del pubblico italiano. Risultato: milioni di telespettatori incollati allo schermo. La prima puntata raccoglierà oltre  6,5 milioni di spettatori. La popolarità della serie sarà tale che alla prima stagione seguiranno ben quattro sequel (rispettivamente nel 1922, 1993, 1994 e 1996).

Fantaghirò, un successo oltre le aspettative

La saga, ambientata in un Medioevo immaginario e fantastico, ruota attorno alle avventure di Fantaghirò, interpretata appunto da Alessandra Martines. La protagonista della serie tv è una principessa dal temperamento ribelle e senza paura che non si tira indietro davanti a situazioni e pericoli che normalmente sarebbero stati affrontati da personaggi maschili. Non per nulla la giovane si mimetizzerà sotto le sembianze di un maschio (con quell’indimenticabile taglio di capelli corto da paggetto) per trarre in inganno le forze del male.

Fantaghirò i segreti di un successo
Ancora Alessandra Martines in una scena di «Fantaghiro’» 5 (Foto Ansa) – grantennistoscana.it

La trama piuttosto lineare e a tratti anche ingenua rese popolare la serie soprattutto tra i più giovani, bambini e teenager, elevandola a serie cult di quelle generazioni. Nella saga la vicenda della principessa Fantaghirò è legata a doppio filo a quella del principe Romualdo (con un giovanissimo Kim Rossi Stuart nella parte) e si trova a fare i conti con la potenza delle forze del male personificate dalla strega nera (Brigitte Nielsen) a cominciare dalla seconda stagione.

Detto questo, è indubbio che nell’immaginario collettivo il nome di Fantaghirò è rimasto legato soprattutto alla principale protagonista della saga: Alessandra Martines. Che proprio grazie alla saga andata in onda su Canale 5 ha conosciuto un nuovo periodo di successi dopo gli anni passati in Rai a Fantastico.

Alessandra Martines, gli esordi della sua carriera artistica

Quello che è meno noto è forse il passato di Alessandra Martines. Artista completa, prima di interpretare numerosi ruoli sul piccolo e sul grande schermo (ma anche a teatro) faceva tutt’altro e con grandi risultati.  Infatti l’attrice nata a Roma il 19 settembre 1963 in precedenza è stata una ballerina classica di enorme talento e successo, capace di collaborare con alcuni dei più prestigiosi nomi della storia della danza.

Esordi artistici di Alessandra Martines
Teatro dell’Opera di Roma, Alessandra Martines intepreta Enone nell’opera Fedra (Foto Instagram @alessandramartinesofficial) – grantennistoscana.it

Alessandra – tra le altre cose cugina di secondo grado di Carla Bruni e Valeria Bruni Tedeschi – si trasferisce in Francia insieme alla famiglia quando ha soltanto cinque anni. Nell’adolescenza studia al Conservatorio nazionale superiore di musica e danza di Parigi. Nel campo del ballo classico finisce per accumulare una serie di notevoli esperienze e collaborazioni importanti. A soli 18 anni vola negli Usa per andare a lavorare a New York, chiamata a far parte del corpo di ballo del prestigioso New York City Ballet.

Successivamente lavora anche a Chicago prima di rientrare in Europa e diventare prima ballerina. In quegli anni lavora al Teatro dell’Opera di Roma (dove prende parte a importanti opere come Carmen e Fedra) e al Teatro Verdi di Trieste. Negli anni da ballerina si impone presto come una étoile grazie alla tecnica, all’eleganza e alla classe delle sue esecuzioni. A sostenerla c’è anche una straordinaria avvenenza, indiscussa e da tutti riconosciuta.

L’approdo in televisione e il successo con Fantastico

A lanciarla in televisione è Gianni Boncompagni che la fa invitare prima come ospite nel programma di Raffaella Carrà (1985) e poi come protagonista delle coreografie e della sigla iniziale in Pronto, chi gioca? condotto da Enrica Bonaccorti. La prima grande notorietà arriva però con l’approdo al sabato sera di Fantastico 7, nel 1986, dove si trova spesso a duettare con Lorella Cuccarini nei balletti e nelle coreografie.

Esordi televisivi di Alessandra Martines
Alessandra Martines nel 1986 con altri protagonisti di «Fantastico», tra cui Gino Landi, Pippo Baudo, Lorella Cuccarini (Foto Ansa) – grantennistoscana.it

Poco dopo arriva anche il cinema. Dopo l’esordio nel 1987 in «Miss Arizona», al fianco di leggende del calibro di Marcello Mastroianni e Hanna Schygulla, arrivano per lei altre parti. Ma soprattutto nel 1991 arriva la proposta del ruolo di protagonista in Fantaghirò accanto a Kim Rossi Stuart. Il grande successo del film rappresenta la definitiva consacrazione di Alessandra Martines, che diventa uno dei volti più celebri e amati della televisione italiana.

L’anno successivo vince anche il Telegatto come migliore protagonista della serie. Con Colpo di coda, film drammatico del 1993 con Giancarlo Giannini e Stefania Sandrelli dove interpreta la parte di un giovane avvocato, Alessandra Martines comincia a intraprendere la strada che col tempo la porterà a essere sempre più attrice e sempre meno ballerina, al contrario degli inizi della sua carriera artistica.

Una carriera tra Italia e Francia

È in questo momento, all’apice della popolarità, che Alessandra Martines incontra il regista Claude Lelouch che malgrado i 26 anni di differenza diventerà suo marito dal 1995 al 2009. In questo periodo la ballerina-attrice comincia a lavorare in Francia, diretta da Lelouch in diversi film tra i quali si ricordano «L’amante del tuo amante è la mia amante» (in occasione dell’uscita del film sfila per Dior a Parigi) e «And Now… Ladies & Gentlemen».

carriera da attrice di Alessandra Martines
Alessandra Martines con Marcello Mastroianni e Hanna Schygulla in “Miss Arizona” del 1987 (Foto Instagram @alessandramartinesofficial) – grantennistoscana.it

A metà degli anni Duemila torna a recitare anche in Italia («Don Bosco», «Edda», «Caterina e le sue figlie», «I colori della vita», «L’onore e il rispetto», «Furore», «Il bello delle donne… alcuni anni dopo»).

Dopo il divorzio da Lelouch (col quale ha avuto una figlia nel 1998, Stella) sul set de «La regina e il cardinale», conosce l’attore francese Cyril Descours con il quale inizia una relazione sentimentale, terminata nel 2018. Col secondo compagno l’attrice è diventata mamma una seconda volta, a 49 anni, dando alla luce Hugo nel 2012. Nel 2014 al Festival del cinema di Venezia Alessandra è stata insignita del premio Kinéo FilmFest per la sua carriera.

Cosa fa adesso Alessandra Martines?

Da diverso tempo però Alessandra Martines, ancora ben nota al pubblico italiano, non presta il suo volto alle telecamere. I fasti e i successi televisivi di un tempo però sono ben lontani e non si sta parlando più molto di lei. Sono in tanti a chiedersi se sia successo qualcosa alla popolare attrice o se abbia deciso di sua spontanea volontà di ritirarsi dalle scene.

A quanto si sa, l’ultima apparizione di Alessandra Martines nelle vesti di attrice risale a sei anni fa. Era il 2017 quando interpretò quello che ad oggi rimane il suo ultimo ruolo. Al tempo la Martines impersonò una delle protagoniste de «Il Bello delle Donne», la fiction in onda su Mediaset da gennaio a marzo 2017. Da allora più niente, almeno in Italia.

Stando a quanto è trapelato, Alessandra ha deciso semplicemente di prendersi una pausa dal mondo dello spettacolo e della recitazione. Nulla esclude però un suo ritorno in un futuro anche assai vicino sul piccolo schermo. In Italia o magari in Francia.

Cosa fa ora Alessandra Martines
L’attrice in una delle sue ultime apparizioni televisive in Italia (Foto Instagram @alessandramartinesofficial) – grantennistoscana.it

Lo scorso aprile il giornale Le Figaro ha dato una notizia che riguarda proprio lei. Si tratta della prossima messa in onda di un nuovo reality sul canale televisivo francese C8, edito dal gruppo Canal+. Il format della trasmissione, secondo le notizie diffuse fino ad ora, ruoterà attorno a sei celebrità impegnate in un ritiro spirituale in un monastero. Le riprese del reality sono state girate a Calvi, un villaggio della Corsica.

E per condurre questo nuovo programma di star in convento, la scelta della produzione è caduta proprio su Alessandra Martines, riporta sempre Le Figaro. Nuova avventura in vista per lei, dunque, stavolta nel ruolo di conduttrice. Del resto la Martines non è digiuna di apparizioni sulla tv francese. Ad esempio era presente nella giuria delle prime due edizioni di Danse avec les stars, l’edizione francese di Ballando con le stelle. Viene inevitabilmente da chiedersi se presto non potremo vederla anche nel nostro Paese alla guida di qualche programma.

Impostazioni privacy